• Words di Marco Giaconi

    Semplice spiegazione della manovra finanziaria del Governo

    Il bullo della bassa fiorentina vuole sempre più andare al voto che, miracolo della follia, ritiene sarà la sua incoronazione definitiva. È come quei poveracci che, dopo un breve momento di gloria, tornano al paesello narrando meraviglie, mentre gli amici al bar li guardano sempre meno interessati. Non gliene frega niente dei sondaggi, al bullo, lui vuole riprendersi il

    ( Read More )

    Il bullo della bassa fiorentina vuole sempre più andare al voto che, miracolo della follia, ritiene sarà la sua incoronazione definitiva. È come quei poveracci che, dopo un breve momento di gloria, tornano al paesello narrando meraviglie, mentre gli amici al bar li guardano sempre meno interessati. Non gliene frega niente dei sondaggi, al bullo, lui vuole riprendersi il

    read more →
  • Words di Alessandro Agostinelli

    A Stoccolma serve più Europa

    Non è possibile continuare così. Non sto parlando degli attentati terroristici che ormai ricorsivamente feriscono le città europee; parlo dell’Europa. Non si può continuare ad avere un continente diviso politicamente. Quella che è un’Unione economico-monetaria e, in parte, legislativa, deve diventare in fretta anche un’Unione politica certa. Continuano gli attentati. Ora uno a Stoccolma, come quello di Nizza perpetrato

    ( Read More )

    Non è possibile continuare così. Non sto parlando degli attentati terroristici che ormai ricorsivamente feriscono le città europee; parlo dell’Europa. Non si può continuare ad avere un continente diviso politicamente. Quella che è un’Unione economico-monetaria e, in parte, legislativa, deve diventare in fretta anche un’Unione politica certa. Continuano gli attentati. Ora uno a Stoccolma, come quello di Nizza perpetrato

    read more →
  • Words di Marco Giaconi

    Govanni Sartori, il vero politologo

    Ho conosciuto Giovanni Sartori all’Istituto Universitario Europeo, dove io ero entrato come ricercatore e Sartori teneva un seminario. Iniziai subito a seguirlo, era quello con Sartori un momento di creatività concettuale che, dopo, non ho più sperimentato. I professori, talvolta anche quelli famosi, sono di solito cavalli sapienti che ripetono fino alla noia le poche cose che hanno imparato.

    ( Read More )

    Ho conosciuto Giovanni Sartori all’Istituto Universitario Europeo, dove io ero entrato come ricercatore e Sartori teneva un seminario. Iniziai subito a seguirlo, era quello con Sartori un momento di creatività concettuale che, dopo, non ho più sperimentato. I professori, talvolta anche quelli famosi, sono di solito cavalli sapienti che ripetono fino alla noia le poche cose che hanno imparato.

    read more →

Movie

di Giovanni A. Cecconi

“L’altro volto della speranza” (“Toivon tuolla polen”, A. Kaurismaki, FIN 2017)

Va detto: Kaurismaki difficilmente sbaglia di brutto un film, e quasi sempre ne ritroviamo il dono di descrivere con grazia ambienti di marginalità e di impostare con leggerezza problemi grandi, visti dall’osservatorio di quel paese nordico un po’ sui generis che è la Finlandia. Qui – ne

aprile 14, 2017

Italic

di Antonio Pileggi
1955 --- Actor James Dean smokes a cigarette beside another actor in a scene from Rebel Without a Cause. --- Image by © Corbis

Gioventù “bruciata” (?)

Da padre di un adolescente e di una ragazza che ne è appena uscita ho assistito ed assisto al cupio dissolvi di quegli strumenti di democrazia interna che, ormai nel secolo scorso, credemmo avrebbero consentito la partecipazione alla vita scolastica, migliorandola. Un

aprile 17, 2017
diavolo
C7WqUx4X0AEYLCU

Veg

di Matteo Leone

Lo “sciatt” con insalatina di stagione

Il termine “sciatt” indica nel dialetto valtellinese ” i rospi ” , ovviamente non ha niente a che fare con l’animale. Sono delle frittelle croccanti con cuore di formaggio , che , con un’ insalatina fresca a sgrassare , sono ideali per

gennaio 25, 2017
Il pane di canapa
gennaio 8, 2017

Naked

di Laura Boopy Bartoli
file0001051613418

Chiudiamola qui e non parliamone più

La Rai mette un punto all’esperienza di Parliamone Sabato, programma condotto da Paola Perego che in questi ultimi giorni ha suscitato grandi polemiche. Con questa decisione repentina Andrea Fabiano, Monica Maggioni e Andrea Campo dall’Orto possono tirare un sospiro di sollievo. Non

marzo 23, 2017
ufficio Stampa Rai-iwan212
graffiti-1281310_1920
Scrivimi ancora
febbraio 8, 2017

Sun

Antonia Guarnieri, Madre per caso, ETS Edizioni 2016, pag. 176, € 15,00

di Marisa Cecchetti

Mettendo al centro una famiglia borghese nei primi anni ’50, in Madre per caso Antonia Guarnieri fa un’analisi appassionata della sua vicenda personale, ricostruendo al tempo stesso gli aspetti e le contraddizioni di un momento storico, quello immediatamente successivo al secondo dopoguerra, in una città di provincia. Apre anche su

aprile 6, 2017

Culture Club

Fenomenologia di Francesco Guccini

di Alessandro Agostinelli

L’uomo circuìto dalle canzoni di Guccini è in fondo, fra tutti i suoi simili, il più sentimentale: non gli si chiede mai di diventare ciò che egli non sia già. In altre parole l’uomo montanaro di stanza a Pavana provoca in lui desideri studiati sulla falsariga di tendenze per nulla

aprile 5, 2017
Il nuovo Omero se ne va
febbraio 4, 2017
Addio a Bauman
gennaio 10, 2017
  • C’era una volta la Turchia europea

    Sul Corriere della Sera, a pagina 2, Lorenzo Cremonesi, inviato a Istanbul: “Un kamikaze alla Moschea Blu”, “Il premier: attentatore membro dell'Isis. Erdogan: 'Siamo il primo obiettivo dei terroristi. Li… read more 

    Di Alessandro Agostinelli | Pubblicato il 13 gennaio 2016

  • Tempesta sulle banche

    In prima su La Stampa Mario Deaglio, scrive che “è difficile calcolare con precisione a quanti miliardi ammonta, in tutto il mondo, la distruzione di ricchezza finanziaria provocata dalla caduta… read more 

    Di Alessandro Agostinelli | Pubblicato il 22 gennaio 2016

  • Iran, bastone e carota

    La Stampa, pagina 10: “Usa-Iran, ultime scintille. Obama: felici, ma vigileremo”, “La Casa Bianca impone sanzioni (leggere) per i missili. Israele: ayatollah più forti”. Scrive Francesco Semprini da New York… read more 

    Di Alessandro Agostinelli | Pubblicato il 19 gennaio 2016

POESIA ETS Nuova Serie

POESIA ETS Nuova Serie

La collana POESIA ETS Nuova Serie vuole attraversare le culture contemporanee, e con l'esercizio delle parole e la costruzione delle immagini raccontare la vita. La collana propone poesia contemporanea di nuovi autori italiani e di inediti stranieri che raccontano le società, le idee, le cose.