di - 8 maggio 2017

Daily news: Macron, Obama, migranti

OLTRE 200 VITTIME IN DUE NAUFRAGI A LARGO DELLA LIBIA
Continua la strage di migranti. E dopo la morte di circa ottanta persone in un naufragio avvenuto due giorni fa, con la morte anche dello scafista, una nuova tragedia si è consumata sempre al largo della Libia. Almeno 113 persone sono disperse in mare dopo il naufragio di un gommone avvenuto ieri al largo di Az Zawiyah. Ne dà notizia l’Oim: solo sette i sopravvissuti. Intanto nel porto di Catania è giunta la nave Sirio della Marina Militare con a bordo 541 migranti, mentre 548 sono arrivati a Vibo Marina sulla nave ‘Vos Hestia’ di ‘Save The Children.

FRANCIA, DOMENICA PASSAGGIO DI POTERI HOLLANDE-MACRON
All’indomani della vittoria nelle elezioni, Emmanuel Macron comincia la sua avventura presidenziale. Stamani il presidente eletto e Francois Hollande, presidente uscente, si sono recati all’Arco di Trionfo, per l’omaggio al milite ignoto nella giornata del 72/o anniversario della fine della seconda guerra mondiale. Domenica avverrà il passaggio di poteri tra i due. La prima visita all’estero si svolgerà a Berlino. ‘Merkel è molto contenta dell’esito dell’elezione. Macron porta la speranza di milioni di francesi e anche di molte persone in Germania e in Europa’, ha detto il portavoce della cancelliera tedesca.

OBAMA A MILANO CON UN CORTEO DI 14 AUTO
Obama è arrivato in città da Linate con un corteo di 14 auto, aperto dai poliziotti in moto e chiuso da un’auto della Polizia locale, mentre un elicottero sorvolava la zona. Tutti gli incroci presidiati dai vigili che hanno fermato il traffico, in molti sono scesi dalle auto o i sono fermati ai semafori per scattare foto. Code si sono fermate al suo passaggio, quando il corteo è entrato in città. Il presidente Usa domani sarà ospite d’onore alla terza edizione di Seeds&Chips – The Global Food Innovation Summit – il vertice internazionale sulla food innovation che si è aperto alla Fiera di Rho-Pero.

NEONATA ABBANDONATA A TRIESTE, SEDICENNE IN OSPEDALE
La ragazzina che ha dato alla luce la bambina a Trieste, poi trovata abbandonata in uno spazio pubblico, è ricoverata all’Ospedale materno-infantile Burlo Garofolo per accertamenti. Lo rende noto l’Istituto triestino. La sedicenne si era presentata ieri al pronto soccorso, con complicazioni in seguito al parto. La bimba è morta nella serata di ieri mentre era ricoverata in Terapia intensiva pediatrica. La sedicenne, indagata, è a disposizione della Procura della repubblica presso il Tribunale dei Minori che l’ha denunciata, in attesa degli accertamenti sul corpicino della neonata.

VEGAS: L’ITALIA SI PREPARI ALLA STRETTA MONETARIA
“L’inflazione si sta progressivamente riportando in prossimità dell’obiettivo del 2 per cento, mentre negli Stati Uniti è già in corso un inasprimento monetario. L’Italia dovrà prepararsi ad affrontare la nuova situazione che si profila, non potendo più contare sul puntello esterno della leva monetaria”. Lo ha detto il presidente della Consob, Giuseppe Vegas, nel discorso annuale al mercato finanziario, il settimo e ultimo della sua presidenza.