giugno

AAVV, HETEROGRAPHE

Editions d’en bas, Lausanne, 2009, pagg. 89 euro 10
poesia
hETEROGRAPHE.JPG

Non un ghetto – recita lo scritto in apertura- ma un luogo di riflessione: luogo (collocazione) è la voce centrale di questo andare: un luogo rende visibili, permette la divisione, lo scambio, fa posto/spazio: la scrittura è un luogo, una voce, un legame: la piazza pubblica è necessaria perché la voce sia udibile: l’intrecciarsi di linee identitarie permette di scampare il rinchiudersi: militare è un modo di esistere, di nominare, di fronteggiare il silenzio.
   leggi tutto »

Fabiano Alborghetti

 

Isaac Johsua, LA GRANDE CRISE DU XXIe siècle. UNE ANALYSE MARXISTE

Paris, La Découverte, 2009,
saggistica
giugno09_joshua.jpg

Il libro affronta la grande crisi del XXI secolo da un punto di vista marxista, un tema di grande attualità spesso monopolizzato da specialisti, invece, la sfida che pone questa crisi, oggi è al centro dei dibattiti politici nei maggiori paesi del mondo. Mi sembra che questo dibattito rimanga ancora confuso e complesso, in assenza di una analisi rigorosa, che tenga in considerazione l’evoluzione del sistema capitalista e il suo modello di sviluppo nel senso ampio del termine.
   leggi tutto »

Ahmed Habouss

 

Elena Torre, GIORGIO GABER - L'ULTIMO SILENO

Sassoscritto ed. 2008, € 15
saggistica
gaber.jpg

Su Giorgio Gaber si è scritto e si è detto, come ricorda Elena Torre  nel suo libro “Giorgio Gaber, l’ultimo sileno”, ma non per questo  lei ha rinunciato a dare il suo contributo grazie al fatto che, dopo averne ascoltato la voce da giovanissima,  perché Gaber piaceva ai suoi genitori, lo ha conosciuto alla Versiliana di Marina di Pietrasanta  e da allora la sua vita ha cominciato “ a scorrere parallela a quella del Signor G”.  leggi tutto »

Marisa Cecchetti

 

Antonella Sbuelz Carignani, GRETA VIDAL

Frassinelli, 2009, Euro 19,50
narrativa
giugno09_gretavidal.jpg

Appena dopo la fine della Prima Guerra Mondiale, mentre alla conferenza di Parigi si stanno ponendo le basi di un ordine instabile che porta i germi della Seconda, Gabriele D’Annunzio occupa la città istriana di Fiume per reclamarne l’annessione all’Italia alla testa di un gruppo eterogeneo di legionari, sognatori, idealisti, reduci delusi e segnati dal conflitto appena concluso: ha inizio così un’esperienza che, oltre a rappresentare un pericolo per le relazioni internazionali su vasta  leggi tutto »

Francesco Tomada

 

Carla Pesciatini, LA LUNA NELLA SETTIMA CASA

ExCogita Editore, Milano 2008, ISBN 978-88-89727-72-0, Euro 12.
narrativa
PESCIATINI2009_lunacasa.jpg

Carla Pesciatini scrive romanzi intrisi di storia. Lo ha già fatto con L’ultima estate al mare  (Editori Riuniti, Roma 2007) e con Il retrovisore (ETS, Pisa 2003), e questa ultima opera non fa eccezione. Sono testi, quelli dell’Autrice,  in cui la grande narrazione degli eventi sociali e politici è il contesto esplicito nel quale  si intersecano le storie piccole, ma mai insignificanti o unicamente  private, dei suoi protagonisti.
   leggi tutto »

Marco Giaconi

 

Autori Vari, CONVERGENZE 5 – IN NOME DELLA GRANDE MADRE

Moretti e Vitali, Bergamo, 2009, Euro 16,00
saggistica
giugno09_convergenze.jpg

La collana di quaderni Convergenze approda alla quinta uscita con il volume “In nome della Grande Madre”, curato da Stefano Baratta e Flavio Ermini, e continua ad alimentare un percorso che, partendo da un ambito psicanalitico, si estende anche a contributi di autori legati ad altre discipline, con lo scopo di costruire un punto d’incontro del pensiero proveniente da diversi campi del sapere.
   leggi tutto »

Francesco Tomada

 

Georges Corm, L’EUROPE ET LE MYTHE DE L'OCCIDENT. LA CONSTRUCTION D'UNE HISTOIRE.

Paris, La Découverte, 2009, pp. 320. Euro 23,0
saggistica
giugno09_corm.jpg

L’Autore è economista e storico, consulente presso diversi organismi internazionali e professore universitario. L’opera è nata da una serie di domande che assillano Corm. Uno studio accuratissimo che ha per oggetto il mito dell’Occidente e come questo abbia contribuito alla costruzione di una storia. Questo lavoro merita una particolare attenzione: non solo compie una disamina complessiva ed articolata di fatti, luoghi e personaggi che hanno contribuito a forgiare il concetto di Occidente.
   leggi tutto »

Ahmed Habouss

 

Mauro Paissan, LA PRIVACY E' MORTA, VIVA LA PRIVACY

Ponte alle Grazie, Milano 2009, pp. 249, EURO 15,00
saggistica
paissan.jpeg

Saggi che indagano le questioni sociologiche, le implicazioni filosofiche o la dimensione giuridica di un tema complesso come la privacy ce ne sono molti, forse quello che mancava nel panorama editoriale italiano era proprio un libro come questo di Mauro Paissan, che, come rivendica lo stesso autore, non è un Saggio, con la esse maiuscola, ma un racconto. Un racconto che, grazie alla mirabile capacità divulgativa della scrittura di Paissan, permette a tutti noi, che non abbiamo particolari competenze in materia, di prendere coscienza di un fenomeno che è sempre più centrale nella nostra vita di tutti i giorni.  leggi tutto »

Claudio Serni

 

Vanni Bianconi, ORA PRIMA – SEI POESIE LUNGHE

Casagrande, Bellinzona, 2008, pagg. 57 euro 10
poesia
Ora prima, Bianconi.jpg

Vanni Bianconi esordisce nel 2004 con Faura dei morti nell’Ottavo quaderno di poesia, Marcos y Marcos (il termine faura, attestato anticamente sull’arco alpino – spiega Fabio Pusterla nella limpida introduzione,– significa “bosco sacro”, protezione vegetale dai pericoli della montagna).  leggi tutto »

Fabiano Alborghetti

 

Claire Escoffier, TRANSMIGRANT-E-S- AFRICAN-E-S AU MAGHREB. UNE QUESTION DE VIE OU DE MORT

Paris, L’Harmattan, 2008, pp. 210. Euro 20,50.
saggistica
giugno09_escoffier.jpg

Claire Escoffier è una socio-antropologa, membro del laboratorio di Antropologia Sociale del Collège de France. Il libro è un riassunto ragionato, articolato di una tesi di dottorato in Sociologia che ha per tema la trasmigrazione africana nei paesi del Magreb. Da qualche anno il Magreb è diventato uno spazio di transito e di ritenzione per i trasmigranti originari dell’Africa subsahariana che aspirano a raggiungere l’Europa.
   leggi tutto »

Ahmed Habouss