All posts by Rassegna Italiana

Posted On giugno 29, 2017By Rassegna ItalianaIn Words

Renzi, Prodi e la ripresa che non c’è

RENZI, NO A STANCHI RITUALI-POLEMICHE, PENSIAMO AI GIOVANI L’ex premier Renzi parla da Facebook del bonus cultura e invita a lasciare le polemiche a chi le fa di professione, occupandosi invece di questioni vere e di come investire sulla nuova generazione. Poi ritwitta Left Wing (pubblicazione di area Dem) a proposito delle accuse interne di essere divisivo. “Divisivo? Da non crederci. C’è inchiesta manipolata contro di me e i Dem mi accusano”. E a un militante che lo incoraggia replica: “E chi ci logora a noi?”. PRODI, L’EUROPA S’IMPEGNI ORead More

Posted On maggio 27, 2017By Rassegna ItalianaIn Words

Omeopatia o omeopazzia

Sul Corriere della Sera troviamo una riflessione di Massimo Gramellini che ci pare puntuale e accurata sul dramma del bambino morto per essere stato curato con l’omeopatia, a fronte di una otite aggravatasi, con il pus che si è diffuso fino a raggiungere la materia cerebrale. “Un bimbo di sette anni è morto per un’otite. Un’infezione curata con le pillole omeopatiche è degenerata al punto che il pus ha raggiunto le pareti del cervello. Non mi permetto di giudicare quello dei suoi genitori, anche se la tentazione sarebbe forte. Di loroRead More

Posted On maggio 18, 2017By Rassegna ItalianaIn Words

Trump, Bersani, migranti e whatsapp

SPUNTA AUDIO SENATORE GOP, “TRUMP PAGATO DA PUTIN” LUI CONTRATTACCA, “E’ LA PIÙ GRANDE CACCIA ALLE STREGHE” Trump sempre più nella bufera. Il Washington post ha diffuso una frase shock pronunciata nel giugno 2016, in piena campagna elettorale, dal leader della maggioranza repubblicana alla Camera Kevin McCarthy, della quale esisterebbe una registrazione: “penso che Putin paghi Trump”. Il presidente Usa cerca intanto di uscire dall’accerchiamento e commenta così la nomina di Robert Mueller a commissario speciale per il Russiagate: “Con tutti gli atti illegali avvenuti nella campagna elettorale della Clinton e nell’amministrazione Obama non è mai stato nominato un commissarioRead More

Posted On maggio 8, 2017By Rassegna ItalianaIn Words

Daily news: Macron, Obama, migranti

OLTRE 200 VITTIME IN DUE NAUFRAGI A LARGO DELLA LIBIA Continua la strage di migranti. E dopo la morte di circa ottanta persone in un naufragio avvenuto due giorni fa, con la morte anche dello scafista, una nuova tragedia si è consumata sempre al largo della Libia. Almeno 113 persone sono disperse in mare dopo il naufragio di un gommone avvenuto ieri al largo di Az Zawiyah. Ne dà notizia l’Oim: solo sette i sopravvissuti. Intanto nel porto di Catania è giunta la nave Sirio della Marina Militare con a bordo 541 migranti, mentre 548 sono arrivatiRead More

Posted On maggio 23, 2016By Rassegna ItalianaIn Words

Sabino Cassese: nessun pericolo per la Costituzione

La giornalista Federica Fantozzi intervista, su L’Unità di oggi, Sabino Cassese, ex membro della Corte Costituzionale e professore emerito alla Scuola Normale Superiore. Professor Sabino Cassese, in un recente convegno Giuliano Amato ha definito un fatto positivo il solo riformare la Costituzione, dopo decenni. Condivide questa premessa? «La Costituzione italiana è stata riformata 15 volte, quella tedesca, che ha una data di nascita simile, 58 volte. Meuccio Ruini, il presidente della Commissione dei 75 che scrisse la Costituzione, poi approvata dall’intera Assemblea costituente, nel discorso finale, prima dell’approvazione, dichiarò piùRead More

Posted On maggio 16, 2016By Rassegna ItalianaIn Words

Elezioni amministrative: lotta a tutto campo

Su La Repubblica: “Salvini: contro Giachetti meglio Raggi”, “Il leader della Lega sceglie nell’ipotesi di un ballottaggio a Roma tra 5 Stelle e centrosinistra. Oggi al Consiglio di Stato l’ultima chance per Fassina, già ai ferri corti con Sel: scambi d’accuse sul pasticcio delle firme irregolari”. Ancora su La Repubblica: “De Magistris tra due renziani e il Pd sparisce dai rioni operai”, “Il sindaco arancione cerca il bis in una città sempre più affamata di lavoro dove i clan tornano a sparare. La dem Valente aiutata dai verdiniani contende ilRead More

Posted On maggio 13, 2016By Rassegna ItalianaIn Words

Islam: sindaco a Londra, libri a Torino

  Il Corriere della Sera intervista Sadiq Khan, neosindaco laburista e di origine pakistana, di Londra: “Sono occidentale e musulmano, la prova vivente che la vera integrazione è possibile”, le priorità sono “integrazione, sicurezza, lotta all’inquinamento”, ma prima di tutto, almeno fino al referendum, l’Europa. Per questo Khan intende collaborare con il premier David Cameron:”Ci siamo già sentiti per coordinarci. Ci sentiremo ancora. Ci sono temi per i quali i partiti vanno messi da parte. I benefici culturali e sociali dell’Europa a Londra sono enormi, ma è per l’economia cheRead More

Posted On maggio 10, 2016By Rassegna ItalianaIn Words

Brexit mette a rischio UE. Sostegno alla Grecia

Su La Stampa, a pagina 2: “Cameron, guerra contro la Brexit: ‘Mette a rischio la pace in Europa’”, “Cresce il fronte euroscettico, il premier evoca lo spettro di un conflitto nel Continente. Johnson: quel che dice non è serio. Più di un italiano su due vorrebbe un voto sulla Ue”. A meno di un mese e mezzo dal referendum sulla Brexit del 23 giugno, scrive Alberto Simoni, il premier ha alzato i toni e ha agitato lo spettro della guerra in Europa: “Possiamo essere sicuri -ha detto- che la paceRead More

Posted On maggio 3, 2016By Rassegna ItalianaIn Words

Senato: la madre di tutte le battaglie

Sul Corriere della Sera, a pagina 2, si dà conto delle parole di Renzi che ieri, da Firenze, ha lanciato la campagna per il “sì” al referendum costituzionale di ottobre: “Ho bisogno di voi, 10 mila comitati in tutta Italia, composti da un minimo di 10 a un massimo di 50 persone”, “sono certo che vinceremo”, occorrerà “coinvolgere la popolazione” perché la sfida non appartiene “solo ai dotti professori”. Bisognerà finanziare la campagna “dal basso”, “se non riesco vado a casa”. Massimo Franco, che ne scrive nella sua “Nota” sottolineaRead More

Posted On aprile 28, 2016By Rassegna ItalianaIn Words

La follia austriaca

Su La Stampa, a pagina 2, il reportage di Niccolò Zancan dal Brennero dà conto della conferenza stampa del comandante della polizia tirolese Helmut Tomach, che ha spiegato: “Dipenderà dall’Italia. Noi pianteremo i pali della recinzione in ogni caso”, “diciamo che il nostro è un piano preventivo: dipende dalle risposte che avremo”. Manderanno -scrive Zancan- 250 agenti a presidiare il confine del Brennero, “mentre i militari saranno impiegati nelle seconde file, pronti eventualmente a intervenire”, ha spiegato Tomach. Tutte le vie saranno presidiate: quella ferroviaria, la statale e l’autostrada. La vecchiaRead More