15 Luglio 2024
Different

Abruzzo al vuoto…

Il numero trascurato: poiché non conta, non serve, è il 47% dei non votanti per un motivo o per un altro. Per motivi vari, indipendenti gli uni dagli altri. Anche in Abruzzo è andata così. Nella metà del bozzo che partecipa ancora ha prevalso il centro destra premiando un signore – Marco Marsilio – Fratello d’Italia; il PD sbianca e il centrosinistra si sente rinvigorito da un 30% superato tutti insieme. C’è anche Di Pietro con lo 0,9%. Ma la metà degli aventi diritto non ha votato e uno si chiede perché?

È sempre stato così. Non proprio. Astenersi è una tentazione latente, in inverno poi e in certe condizioni metereologiche, una scelta facile, di comodità. Il valore morale della partecipazione non si trova più nemmeno dal rigattiere o tra le cartoline ingiallite. Erano altri tempi. Erano altre sfide. Monarchia o Repubblica, DC o PCI. Ora è una partita a biliardo con una sola sponda. È meglio non guardare. Il non-voto marca un’area vasta in cui stanno vicino i “non se ne può più di tutte queste chiacchiere” e i “non lo sapevo e poi per chi si vota”?

Quindi gli insofferenti, gli assenti e gli scettici. Ma non basta ci sono anche i dispettosi. Questa volta non ci vado, questa volta ci sputo, questa volta gliela ridò come me l’hanno data.

I non votanti che uniti a chi la lascia intonsa e a chi ci scarabocchia sopra insulti o sberleffi, sono più della metà. Gli altri, i votaioli, scelgono di affidare il comando a qualcuno di loro gradimento, questi, i “non ho altro da perdere”, sono pronti fin dalle prime ore a pensare che peggio non poteva andare qualunque sia il risultato.

Se permettete penso che l’argomento valga un po’ di attenzione e d’impegno. Non si ferma il vento con le mani, ma le mani possono votare se solo qualcuno lo chiedesse. Le mani potrebbero farlo con convinzione se solo qualcuno riconoscesse loro il ruolo, il diritto, il gusto di uno spirito nuovo, di un valore condiviso, di una possibilità. Se solo qualcuno muovesse con l’intenzione pubblica di andare a dama.