Words Category

Posted On settembre 24, 2021By Rassegna ItalianaIn Words

UE e debito italiano. Se tornano i falchi?

Del debito ci siamo quasi scordati, in tempi di “imperativi superiori” di spesa pubblica e di aiuti europei, ma in Italia ha superato i 2.700 miliardi. Gli si può contrapporre una crescita del Pil di almeno il 5%, a conferma che la spesa, e con essa il celebre “debito buono”, aiutano. Nel frattempo la pandemia pare in graduale superamento, e con essa potrebbe finire la bonaccia che ha portato alla sospensione del Patto di Stabilità. La scorsa settimana in un articolo su Il Mattino, Giorgio La Malfa ha avvertito diRead More

Posted On settembre 17, 2021By Alfredo De GirolamoIn Words

Cop26. Fallimento annunciato sul clima?

Dove va l’Europa? Nell’aula di Strasburgo, Ursula von der Leyen, con il suo secondo discorso sullo stato dell’Unione al Parlamento europeo, ha risposto a questa domanda lanciando prima di tutto un appello agli Stati ad agire. La presidente della Commissione si è soffermata non solo sulla ripresa dalla crisi pandemica e sulle azioni economiche necessarie. Ha detto chiaramente che sui cambiamenti climatici “l’Europa è pronta a fare di più. Proporremo adesso un finanziamento supplementare di quattro miliardi di euro fino al 2027 per il clima, ma ci aspettiamo che anche gli Stati Uniti e iRead More

Posted On agosto 18, 2021By Rassegna ItalianaIn Words

Michael Walzer su Biden e Afghanistan

Per molti anni “ho sostenuto che la missione avrebbe dovuto essere concentrata sull’antiterrorismo, non sulla controguerriglia o la costruzione di una nazione», ha detto il presidente Joe Biden spiegando il ritiro dall’Afghanistan. Il filosofo politico Michael Walzer, professore emerito all’Università di Princeton e autore di Guerre giuste e ingiuste (Laterza) definì l’Afghanistan una «guerra giusta» in risposta agli attacchi dell’11 settembre. Ma la “guerra giusta” in Afghanistan “è stata seguita da un’occupazione ignorante e inefficace”. Lo dice lo stesso Walzer, in una intervista al  Corriere della Sera. “Quand’eravamo pronti ad investire risorse e abbiamo invitato la Nato, avevamo già fallito –Read More

Posted On agosto 16, 2021By Rassegna ItalianaIn Words

Afghanistan: il giorno della disfatta

Quello a seguire è l’elenco delle notizie dell’agenzia ANSA-AFP-REUTERS di ferragosto sulla situazione in Afghanistan, sulla caduta di Kabul in favore dei talebani, sulle tante sofferenze da mettere in conto per il popolo afghano e sulle questioni legate alla sciagurata idea di costruire la democrazia dove non la vogliono e alla successiva pazza idea di abbandonare, dopo 20 anni, una parte del popolo afghano più moderna e laica nelle mani dei fondamentalisti talebani.   I talebani sono entrati a Jalalabad, l’ultima grande città dell’Afghanistan, oltre alla capitale Kabul, non ancoraRead More

Posted On agosto 2, 2021By Rassegna ItalianaIn Words

Da Cacciari alla terza dose

L’interpretazione è il vero maleficio dei nostri tempi. Quando l’informazione viaggiava a ritmi di una tartaruga e il bene prezioso erano l’oro e le spezie, il tema interessava una parte ridotta della schiera umana. Oggi che le informazioni sono un bene prezioso e ce ne sono in quantità eccessiva perché chiunque possa star dietro a una parvenza di sapere civile individuale tutti sono Enzo Biagi, ma che dico, di più, Isaac Asimov. Ma che dico, di più, Albert Einstein. Ma che dico, di più, Agamben e Cacciari… Purtroppo ci siamoRead More

Posted On luglio 26, 2021By Rassegna ItalianaIn Words

Come stanno le coste italiane

Da aprile a settembre gli 8.300 km di coste italiane sono campionati oltre 32.000 volte. E a farlo quasi ovunque è il personale delle Agenzie regionali per la protezione dell’ambiente, gli enti pubblici che, insieme a Ispra, formano il Sistema nazionale di protezione ambientale. I dati del quadriennio 2017-2020 – pubblicati sui siti delle diverse Arpa/Appa, sul portale acque del Ministero della Salute e dalla Agenzia Europea dell’ambiente, che ha realizzato anche una mappa interattiva – hanno portato al giudizio che resterà in vigore per tutta la stagione balneare 2021:Read More

Posted On luglio 17, 2021By Guelfo GuelfiIn Words

Come Dio la manda

Viene giù come Dio la manda e la Germania si piega e con lei pagano pegno anche Belgio e Olanda. Pensare che tutte le volte che sono passato da quelle parti mi son detto guarda come si tengono i borghi, i piccoli paesi agricoli, i corsi d’acqua che quando è possibile diventano vie di comunicazione, barconi che procedono mossi da motori diesel che cantano come una nenia dai toni bassi e dal ritmo serrato. Per noi vedere quei chioschi di legno con le mele a libero servizio e a offerta liberaRead More

Posted On luglio 12, 2021By Rassegna ItalianaIn Words

Campioni d’Europa e pure d’Oltremanica…

Gli italiani sono sempre pronti ad aiutare il prossimo, come Chiellini che nella foto salva questo improvvido giocatore inglese dal burrone. Ma il burrone gli inglesi se lo sono scavati un po’ da soli, giocando come sanno fare e dimostrando di essere forti, ma non fortissimi e di avere spesso troppa prosopopea: il penitente ha l’amore di Dio, l’umile raggiunge importanti risultati. Detto questo cerchiamo di capire quanto ha vinto, insieme a questi Campionati Europei 2020, giocati nel ’21 causa pandemia, la nazionale italiana nella sua storia. Quattro mondiali, unRead More

Posted On luglio 5, 2021By Rassegna ItalianaIn Words

Tornano i talebani

“Non volevano arrendersi. Avevano chiesto rinforzi, ma sono stati ignorati”. E’ in questa testimonianza di un militare afgano il senso di frustrazione delle truppe regolari di fronte alla costante avanzata dei talebani, che ha provocato la fuga di oltre mille soldati nel confinante Tagikistan. E adesso, con il ritiro quasi completato del contingente Nato, la paura che circola nel Paese è il collasso definitivo delle forze armate, ultimo argine al ritorno di una teocrazia islamica. Nei giorni scorsi gli Stati Uniti hanno abbandonato la base aerea di Bagram, il centro nevralgico della loro campagna in Afghanistan, di fatto rinunciando allaRead More

Posted On giugno 25, 2021By Guelfo GuelfiIn Words

Il bambino tornato dal burrone

Lo stato d’apprensione, la buona novella, i primi dettagli, tutto indirizza verso il miracolo: il malore di Giuseppe Di Tommaso – inviato de La vita in Diretta (Rai) – che costringe l’auto su cui viaggiava a fermarsi, la sua respirazione affannata non copre il rumore di un lamento che viene da sotto, dal folto di una scarpata. Di Tommaso chiama, chiama più forte, urla e da sotto torna un “mamma”. Nicola, appena due anni, è là. Ora è a casa. Bene, stavolta è andata davvero bene. Sarà che per quantiRead More