• Words di Gianfranco Cordì

    Rosarno, Riace e l’inevitabile

    La notte del 7 gennaio 2010 i migranti di Rosarno – comune di quasi 15000 abitanti della Piana di Gioia Tauro, parte della Città metropolitiana di Reggio Calabria – hanno portato a termine una rivolta che veramente è partita dal basso. Se è vero che la migrazione di massa, nella globalizzazione, costituisce l’inevitabile (a causa delle enormi diseguglianze tra

    ( Read More )

    La notte del 7 gennaio 2010 i migranti di Rosarno – comune di quasi 15000 abitanti della Piana di Gioia Tauro, parte della Città metropolitiana di Reggio Calabria – hanno portato a termine una rivolta che veramente è partita dal basso. Se è vero che la migrazione di massa, nella globalizzazione, costituisce l’inevitabile (a causa delle enormi diseguglianze tra

    read more →
  • Words di Gianfranco Cordì

    Xenia e Mimmo Lucano

    «Xenia» è la parola greca che indica «L’ospitalità». Per un antico greco, che ospitava, era un dovere morale garantire l’ospitalità all’ospitante. Jacques Derrida, a ridosso degli attentati americani dell 11 settembre 2001, faceva riferimento all’«ospitalità» come a un concetto che avrebbe dovuto sostituire quello di «tollerenza» nei confronti non solo del mondo arabo ma anche dello straniero in sé

    ( Read More )

    «Xenia» è la parola greca che indica «L’ospitalità». Per un antico greco, che ospitava, era un dovere morale garantire l’ospitalità all’ospitante. Jacques Derrida, a ridosso degli attentati americani dell 11 settembre 2001, faceva riferimento all’«ospitalità» come a un concetto che avrebbe dovuto sostituire quello di «tollerenza» nei confronti non solo del mondo arabo ma anche dello straniero in sé

    read more →
  • Words di Marco Giaconi

    Soldi addio

    I viceministri chiacchierano, lo spread sale e i capitali scappano. Nel bimestre maggio-giugno 2018 sono già usciti dall’Italia 78 miliardi. Tra i quali 25 miliardi di titoli di Stato e 7 miliardi di obbligazioni bancarie. Gli altri erano liquidità. Gli investitori usciti dal mercato finanziario italiano si vogliono tutelare soprattutto dal rischio di ridenominazione, ovvero dal pericolo che l’Italia

    ( Read More )

    I viceministri chiacchierano, lo spread sale e i capitali scappano. Nel bimestre maggio-giugno 2018 sono già usciti dall’Italia 78 miliardi. Tra i quali 25 miliardi di titoli di Stato e 7 miliardi di obbligazioni bancarie. Gli altri erano liquidità. Gli investitori usciti dal mercato finanziario italiano si vogliono tutelare soprattutto dal rischio di ridenominazione, ovvero dal pericolo che l’Italia

    read more →

Movie

di Giovanni A. Cecconi

“Sulla mia pelle” (di A. Cremonini, ITA 2018)

La tragedia di Stefano Cucchi (1978-2009) è stata tradotta in opera cinematografica da Alessio Cremonini, e come tale presentata ad apertura della sezione Orizzonti dell’ultimo festival di Venezia. Come è noto Cucchi fu arrestato e condotto a Regina Coeli per presunte (probabili) questioni di droga e non

ottobre 9, 2018

Italic

di Antonio Pileggi
poveri

La faziosità che non risparmia i poveri

Purtroppo il discorso pubblico, in questo paese, ormai è compromesso dalla faziosità, da una parte, dall’altra e dall’altra ancora. La discussione sul reddito di cittadinanza ne è un esempio deprimente. Se stessimo ai fatti, intanto dovremmo dire che fra Reddito di inserimento

ottobre 13, 2018
d267c229-6b23-4a9b-8115-a300ec840b01
attacco-di-enrico-ruggeri-al-festival-di-sanremo-e1496838729214-740x349

Poetry

di Salvatore Ritrovato

LE  BRUIT DES CABARETS, LA FANGE DU TROTTOIR Le bruit des cabarets, la fange du trottoir, Les platanes déchus s’effeuillant dans l’air noir, L’omnibus, ouragan de ferraille et de boues, Qui grince, mal assis entre ses quatre roues, Et roule ses yeux

ottobre 19, 2018

Naked

di Laura Boopy Bartoli
Senza titolo-1

(Nessun) tenero buondì

Tutti per uno contro la Motta. Gli indignados italiani,  principalmente dei Don Chisciotte che combattono le proprie battaglie su Facebook, hanno riconosciuto nel marchio dolciario il loro nuovo mulino a vento. Diversamente dalla Ferrero, che qualche mese fa ha fieramente difeso l’uso

settembre 4, 2017
stockvault-stormy-weather236964
No, tu no
luglio 23, 2017
fear-1131143_1920
Bambinate
luglio 5, 2017

Culture Club

79 siti Unesco sott’acqua

di Alessandro Agostinelli

Sempre più c’è emergenza idrica in due versi: scarseggia l’acqua dolce, quella potabile, da bere, in tante parti del Mondo; è in crescita il livello del mare che entro il 2100 potrebbe distruggere molte coste del Pianeta e con esse tante città e monumenti famosi. Venezia, Ferrara e il delta

ottobre 16, 2018
Inge e la spider rossa
settembre 21, 2018
Addio a Ceronetti
settembre 16, 2018
Turismo solidale
agosto 24, 2018
  • C’era una volta la Turchia europea

    Sul Corriere della Sera, a pagina 2, Lorenzo Cremonesi, inviato a Istanbul: “Un kamikaze alla Moschea Blu”, “Il premier: attentatore membro dell'Isis. Erdogan: 'Siamo il primo obiettivo dei terroristi. Li… read more 

    Di Alessandro Agostinelli | Pubblicato il 13 gennaio 2016

  • Iran, bastone e carota

    La Stampa, pagina 10: “Usa-Iran, ultime scintille. Obama: felici, ma vigileremo”, “La Casa Bianca impone sanzioni (leggere) per i missili. Israele: ayatollah più forti”. Scrive Francesco Semprini da New York… read more 

    Di Alessandro Agostinelli | Pubblicato il 19 gennaio 2016

  • Tempesta sulle banche

    In prima su La Stampa Mario Deaglio, scrive che “è difficile calcolare con precisione a quanti miliardi ammonta, in tutto il mondo, la distruzione di ricchezza finanziaria provocata dalla caduta… read more 

    Di Alessandro Agostinelli | Pubblicato il 22 gennaio 2016

POESIA ETS Nuova Serie

POESIA ETS Nuova Serie

La collana POESIA ETS Nuova Serie vuole attraversare le culture contemporanee, e con l'esercizio delle parole e la costruzione delle immagini raccontare la vita. La collana propone poesia contemporanea di nuovi autori italiani e di inediti stranieri che raccontano le società, le idee, le cose.