• Words di Rassegna Italiana

    UE e debito italiano. Se tornano i falchi?

    Del debito ci siamo quasi scordati, in tempi di “imperativi superiori” di spesa pubblica e di aiuti europei, ma in Italia ha superato i 2.700 miliardi. Gli si può contrapporre una crescita del Pil di almeno il 5%, a conferma che la spesa, e con essa il celebre “debito buono”, aiutano. Nel frattempo la pandemia pare in graduale superamento,

    ( Read More )

    Del debito ci siamo quasi scordati, in tempi di “imperativi superiori” di spesa pubblica e di aiuti europei, ma in Italia ha superato i 2.700 miliardi. Gli si può contrapporre una crescita del Pil di almeno il 5%, a conferma che la spesa, e con essa il celebre “debito buono”, aiutano. Nel frattempo la pandemia pare in graduale superamento,

    read more →
  • Words di Alfredo De Girolamo

    Cop26. Fallimento annunciato sul clima?

    Dove va l’Europa? Nell’aula di Strasburgo, Ursula von der Leyen, con il suo secondo discorso sullo stato dell’Unione al Parlamento europeo, ha risposto a questa domanda lanciando prima di tutto un appello agli Stati ad agire. La presidente della Commissione si è soffermata non solo sulla ripresa dalla crisi pandemica e sulle azioni economiche necessarie. Ha detto chiaramente che sui cambiamenti climatici “l’Europa è

    ( Read More )

    Dove va l’Europa? Nell’aula di Strasburgo, Ursula von der Leyen, con il suo secondo discorso sullo stato dell’Unione al Parlamento europeo, ha risposto a questa domanda lanciando prima di tutto un appello agli Stati ad agire. La presidente della Commissione si è soffermata non solo sulla ripresa dalla crisi pandemica e sulle azioni economiche necessarie. Ha detto chiaramente che sui cambiamenti climatici “l’Europa è

    read more →
  • Words di Rassegna Italiana

    Michael Walzer su Biden e Afghanistan

    Per molti anni “ho sostenuto che la missione avrebbe dovuto essere concentrata sull’antiterrorismo, non sulla controguerriglia o la costruzione di una nazione», ha detto il presidente Joe Biden spiegando il ritiro dall’Afghanistan. Il filosofo politico Michael Walzer, professore emerito all’Università di Princeton e autore di Guerre giuste e ingiuste (Laterza) definì l’Afghanistan una «guerra giusta» in risposta agli attacchi dell’11 settembre. Ma la “guerra giusta” in Afghanistan

    ( Read More )

    Per molti anni “ho sostenuto che la missione avrebbe dovuto essere concentrata sull’antiterrorismo, non sulla controguerriglia o la costruzione di una nazione», ha detto il presidente Joe Biden spiegando il ritiro dall’Afghanistan. Il filosofo politico Michael Walzer, professore emerito all’Università di Princeton e autore di Guerre giuste e ingiuste (Laterza) definì l’Afghanistan una «guerra giusta» in risposta agli attacchi dell’11 settembre. Ma la “guerra giusta” in Afghanistan

    read more →

Culture Club

11 settembre: il corpo della poesia

di Daniele Luti

Anche qui non potevamo esimerci dal ricordare il ventennale dell’11 settembre. Oggi nel 2001 i terroristi di Al-Qaeda dirottando alcuni aeroplani si lanciarono come missili contro le due torri gemelle di New York. Fu come aver colpito il territorio americano per la prima volta, come aver portato la guerra delle

settembre 11, 2021
Il Calasso che manca
luglio 31, 2021

Movie

di Giovanni A. Cecconi

Prima della rivoluzione: “Marx può aspettare” (di M. Bellocchio, ITA 2021)

Il 27 dicembre 1968 Camillo Bellocchio, fratello gemello di Marco (ma fisicamente diverso e dall’aspetto più efebico), si tolse la vita ventinovenne nella palestra che aveva allestito nella casa di famiglia. Nel 2016, tutti i Bellocchio (anziani, generazione intermedia, nipoti) si riuniscono

settembre 21, 2021

Voice of Jerusalem

di Michelangelo Fabbrini
ice cube

Israele, la stabilità liquida

Sono giorni in cui si parla quasi esclusivamente di Afghanistan, ma la crisi mediorientale non va certo in vacanza. A parte il COVID 19, per il quale si entra nella terza dose, dopo tanto tempo nella politica israeliana è tornata un po’

agosto 16, 2021
dav
sheik
Fumo negli occhi
maggio 12, 2021

Poetry

di Salvatore Ritrovato

«Io nulla scrivo sulle foglie…». La poesia di Margherita Guidacci

Io nulla scrivo sulle foglie. Vi leggo quel che le foglie recano già scritto in sé, nelle intricate nervature simili a vene sul dorso della mano o linee incise nel palmo. Il mio sguardo, che segue il biforcarsi di vie segrete, coglie

febbraio 9, 2021

MusicShow

di Riccardo Ventrella
Nirvana_alleo

Nevermind

Quando avevo diciassette anni, tornare indietro di trenta nella storia del rock significava arrivare direttamente a Bill Haley e Rock Around The Clock. Ora invece la misura è Nevermind: ma c’è stato, parafrasando Borges e Benigni, un tempo con e un tempo

settembre 9, 2021
Charlie Watts_alleo
Long hot Summer
Long Hot Summer
giugno 21, 2021

di Guelfo Guelfi

  • Tempesta sulle banche

    In prima su La Stampa Mario Deaglio, scrive che “è difficile calcolare con precisione a quanti miliardi ammonta, in tutto il mondo, la distruzione di ricchezza finanziaria provocata dalla caduta… read more 

    Di Alessandro Agostinelli | Pubblicato il 22 Gennaio 2016

  • Iran, bastone e carota

    La Stampa, pagina 10: “Usa-Iran, ultime scintille. Obama: felici, ma vigileremo”, “La Casa Bianca impone sanzioni (leggere) per i missili. Israele: ayatollah più forti”. Scrive Francesco Semprini da New York… read more 

    Di Alessandro Agostinelli | Pubblicato il 19 Gennaio 2016

POESIA ETS Nuova Serie

POESIA ETS Nuova Serie

La collana POESIA ETS Nuova Serie vuole attraversare le culture contemporanee, e con l'esercizio delle parole e la costruzione delle immagini raccontare la vita. La collana propone poesia contemporanea di nuovi autori italiani e di inediti stranieri che raccontano le società, le idee, le cose.