• Words di Michelangelo Fabbrini

    Trasferire la popolazione di Gaza

    Scrivere oggi del conflitto tra Israele e Hamas è altamente rischioso. Due schieramenti contrapposti, forti dei loro pensieri unici, non lasciano spazio a nessun’altro ragionamento. Ma noi, forti della convinzione di non essere anti- (giudaici, ebraici, semiti, sionisti, israeliani), ci buttiamo nella mischia e proviamo a scrivere di temi che, nel dibattito qui in Italia, di quella terra non

    ( Read More )

    Scrivere oggi del conflitto tra Israele e Hamas è altamente rischioso. Due schieramenti contrapposti, forti dei loro pensieri unici, non lasciano spazio a nessun’altro ragionamento. Ma noi, forti della convinzione di non essere anti- (giudaici, ebraici, semiti, sionisti, israeliani), ci buttiamo nella mischia e proviamo a scrivere di temi che, nel dibattito qui in Italia, di quella terra non

    read more →
  • Words di Rassegna Italiana

    I palestinesi cercano un accordo per lo Stato

    A Ramallah nessuno avrebbe mai immaginato gli accadimenti del 7 ottobre e molti dei suoi effetti. Ma uno più di tutti: l’unità palestinese. Per il futuro di Gaza, il mondo punta su Mahmoud Abbas (Abu Mazen), che però, nel suo incontro del 5 novembre con Antony Blinken, è stato chiaro: serve una soluzione globale. Altrimenti, sarebbe come arrivare al

    ( Read More )

    A Ramallah nessuno avrebbe mai immaginato gli accadimenti del 7 ottobre e molti dei suoi effetti. Ma uno più di tutti: l’unità palestinese. Per il futuro di Gaza, il mondo punta su Mahmoud Abbas (Abu Mazen), che però, nel suo incontro del 5 novembre con Antony Blinken, è stato chiaro: serve una soluzione globale. Altrimenti, sarebbe come arrivare al

    read more →
  • Words di Rassegna Italiana

    Dopo Netanyahu: il re dei chutzpàh

    Chutzpàh è una parola ebraica che racchiude in sé diversi concetti, non solo negativi, ma che viene spesso riferita ad un atteggiamento sfrontato, impudente. È un termine yiddish entrato a far parte del linguaggio comune. La prima menzione nelle fonti classiche ebraiche si trova nella Mishna, in Masechet Sota 9:15. La frase è: “Nel periodo messianico la chutzpàh prevarrà”. L’altro significato

    ( Read More )

    Chutzpàh è una parola ebraica che racchiude in sé diversi concetti, non solo negativi, ma che viene spesso riferita ad un atteggiamento sfrontato, impudente. È un termine yiddish entrato a far parte del linguaggio comune. La prima menzione nelle fonti classiche ebraiche si trova nella Mishna, in Masechet Sota 9:15. La frase è: “Nel periodo messianico la chutzpàh prevarrà”. L’altro significato

    read more →

Culture Club

Caro Sergio, addio.

di Rassegna Italiana

Oggi non riesco a scrivere nulla che sia degno di ricordare l’amico Sergio Staino, così lascio che qui sotto sia la cronaca a sintetizzare brevemente la figura dell’artista. Per me non è soltanto la tristezza del momento, ma il fatto che proprio si accavallano ricordi, pensieri, frasi dette e non

Ottobre 21, 2023

Movie

“La quattordicesima domenica del tempo ordinario” (P. Avati, ITA 2023)

di Giovanni A. Cecconi

Il titolo dell’ultimo film dell’85 enne Pupi Avati si riferisce, forse è ben noto, ma non per me, alla divisione del calendario delle liturgia cattolica: quattordicesima è la domenica che segue la Quaresima e che Avati ha spiegato in un’intervista essere stata

Novembre 8, 2023
Addio a Giuliano Montaldo
Settembre 7, 2023

Week quote

CORMAC McCARTHY

di Marzia Maestri

Condividere la lettura anche di solo qualche decina di libri costituisce un vincolo ben più potente del sangue.

Giugno 16, 2023
Don Milani
Giugno 5, 2023
Margherita Hack
Maggio 14, 2023

di Guelfo Guelfi

  • Oro alla Patria

    Un’amica mi sollecita a scriverne. Di cosa? Di Rai. Per me è ferita lacero contusa. Non la guardo, brucia. Succede così con le cose che ti sono parse vere. Io… Leggi il seguito…

  • Stop war: dalla giungla al bunker

    Anche vivere a lungo dovrebbe avere un peso, oppure una ragione. Dovrebbe poter servire. “In una rivoluzione non tutti si muore ma nemmeno tutti si vive”. Lo scriveva mio padre… Leggi il seguito…

  • Iran, bastone e carota

    La Stampa, pagina 10: “Usa-Iran, ultime scintille. Obama: felici, ma vigileremo”, “La Casa Bianca impone sanzioni (leggere) per i missili. Israele: ayatollah più forti”. Scrive Francesco Semprini da New York… read more 

    Di Alessandro Agostinelli | Pubblicato il 19 Gennaio 2016

  • Alcol di Colonia

    Il Corriere della Sera, pagina 2: “Molestie di massa anche in una discoteca. Il ministro: 'Gli attacchi erano pianificati'”, “Le denunce per le aggressioni di Colonia salgono a 516, il… read more 

    Di Alessandro Agostinelli | Pubblicato il 11 Gennaio 2016

POESIA ETS Nuova Serie

POESIA ETS Nuova Serie

La collana POESIA ETS Nuova Serie vuole attraversare le culture contemporanee, e con l'esercizio delle parole e la costruzione delle immagini raccontare la vita. La collana propone poesia contemporanea di nuovi autori italiani e di inediti stranieri che raccontano le società, le idee, le cose.