All posts by Olga Kameneva

Posted On marzo 23, 2022By Olga KamenevaIn Culture Club

Sirenette russe? Niente mostra

Alexandr Ozerski è un pittore e un insegnante di prestigio. È nato nel 1982 a Ekaterinburg (ex-URSS) e vive in Italia dal 1991. Di origini russe è arrivato in Emilia-Romagna a nove anni. Ha studiato e lavora in Italia da tantissimi anni e non poteva immaginare che l’ombra dell’attuale e orribile guerra potesse “bruciare” anche la sua mostra pittorica, ispirata a un’innocua mitologia slava. È accaduto a Parma qualche giorno fa. La mostra era ormai pronta per l’inaugurazione, ma è stata bloccata dalla cooperativa che doveva ospitarla nel suo spazioRead More

Posted On marzo 5, 2022By Olga KamenevaIn Words

Sono russa, non sono Putin

La guerra ha sconvolto le nostre vite, ha fatto uscire tante lacrime, ha spaventato russi e ucraini, ha tolto le speranze di un futuro amichevole insieme. Sono una donna, una madre, una professoressa. Mi sento un mollusco, una briciola di fronte a questa decisione crudele presa nelle alte sfere del governo russo. Ma evidentemente – secondo una parte consistente di “occidentali” – essendo russa merito di essere punita per questo. Vivo in Italia da tanti anni. Qui ho la mia famiglia. Oggi i voli aerei verso la città russa dove abitano ancoraRead More