29 Maggio 2024
Veg

La salsa di pomodoro

Vi ho lasciato la settimana scorsa con la gustosa cotoletta di fagioli invitandovi ad abbinarla ai vostri contorni preferiti e consigliandovi di adagiarla su una salsa di pomodoro , come io stesso preparo nel mio ristorante .Vi presento la mia personale salsa di pomodoro , con una consistenza vellutata e delicata al palato ed anche molto versatile in quanto  può essere usata non solo per questa ricetta ma usata a vostro gusto e piacere.

INGREDIENTI:                                                                                                                                                                              1 kg di pomodori “San Marzano” ; 2 cipolle bianche ; 7 spicchi d’aglio ; 20 foglie di basilico ; olio extra vergine d’oliva , sale , pepe e zucchero  q.b

PROCEDIMENTO :                                                                                                                                                                 Iniziate a tagliare a metà i pomodori “San Marzano” , con l’aiuto di un cucchiaio svuotateli dal loro interno e metteteli a cuocere , a fuoco basso , in una casseruola con acqua a coprire fino a completa sfaldatura  .                           Successivamente frullate i pomodori aiutandovi con un mixer ad immersione e metteteli da parte .                                 Prendete le cipolle , tagliatele a fette e mettetele in una casseruola con gli spicchi d’aglio in camicia schiacciati , aggiungete l’olio e fate soffriggere fino ad ottenere una giusta doratura delle cipolle .                                                           Adesso unite i pomodori frullati al soffritto con sale e pepe . Se la salsa risulta acida aggiungete lo zucchero .                 Cuocete a fuoco basso per 40 min. , durante la cottura aggiungete acqua se necessario.                                                         Completate col basilico e lasciare sul fuoco per altri 20 min. ,togliete gli spicchi d’aglio, frullate il tutto e passatelo a setaccio a maglia fine. In questo modo toglierete la pelle del pomodoro, i pezzetti di basilico, i grumi e avrete una salsa più vellutata e amabile.                                                                                                                                                                  #Vegetarianisnotbad

 

Matteo Leone

Leone matteo nasce a Poggibonsi (Si) il 16 marzo 1991 . Si diploma nel 2011 presso l' Istituto alberghiero , F.Enriques , a Castelfiorentino (Fi) Ha lavorato a : San Gimignano ; Certaldo ; Milano ( corso di cucina vegetariana estiva presso il " joia ", 1 stella michelin , di P. Leemann ) ; Pievescola (stage presso "Relais la suvera" , 5 stelle L.) ;Francia ( Guebwiller ) ; infine Volterra dove ha gestito un ristorante vegetariano che per motivi personali ha dovuto cedere.