21 Giugno 2024
Veg

Il risotto alla barbabietola

E’ la volta di un primo piatto, in particolare di un risotto con piacevoli contrasti tra dolcezza (dovuta alla barbabietola) e gusti decisi e sapidi (del ravanello e del cappero). come sempre molto semplice ma che vi lascerà sorpresi.

Ingredienti:

350 g di riso, 4 rape rosse, 150 g di parmigiano reggiano, 40 g di burro, brodo vegetale, vino bianco, pinoli, ravanello e/o capperi non salati, sale e pepe q.b.

Procedimento :

Mettete a cuocere le barbabietole per almeno un’ora fino a completa cottura, scolatele e pelatele.

In una padella antiaderente tostare il riso per poi sfumarlo con po di vino bianco, una volta evaporato l’alcool coprire con il brodo vegetale, lasciate cuocere il riso aggiungendo mano a mano sempre brodo vegetale.

Frullate le rape con un po di acqua aiutandovi con un mixer a immersione e aggiungetele al riso, aggiustare di sale e pepe.

Mantecate con il parmigiano ed il burro, raggiungendo una consistenza cremosa.

Impiattate il riso e adagiate sopra delle lamelle di ravanello, i capperi ed i pinoli (consiglio di tostarli prima così da sprigionare più aroma).

per i più temerari consiglio uno strano ingrediente da aggiungere: gelato al latte in piccole dosi.

#Vegetarianisnotbad

Matteo Leone

Leone matteo nasce a Poggibonsi (Si) il 16 marzo 1991 . Si diploma nel 2011 presso l' Istituto alberghiero , F.Enriques , a Castelfiorentino (Fi) Ha lavorato a : San Gimignano ; Certaldo ; Milano ( corso di cucina vegetariana estiva presso il " joia ", 1 stella michelin , di P. Leemann ) ; Pievescola (stage presso "Relais la suvera" , 5 stelle L.) ;Francia ( Guebwiller ) ; infine Volterra dove ha gestito un ristorante vegetariano che per motivi personali ha dovuto cedere.