24 Aprile 2024
Different

Il moccolo

– Scusi è qui che si bestemmia ?

– No, veramente né qui né altrove si bestemmia, ma che dice?

– Niente, che vuole che dica: ho bisogno davvero di schiacciare un moccolo. Ma si rende conto delle botte che si piglia facendo finta di non esserci nemmeno stati. Una meteora spenta è una sassata che se ti prende in pieno, fa male. Si ha un bel dire qualsiasi cosa si dica, il fatto è che la pietra tombale su l’esperienza più ardita è più efficace della storia del nostro Paese ha fatto flop e naturalmente c’è chi non ha mai avuto ragione e ora ha fatto bingo. Riprende posto a bordo, prima come per caso sedendo vicino al finestrino e poi alla prima occasione proverà di nuovo a dirottare il volo. Non lo fa per cattiveria, caso mai per scemenza. Turbolenze in arrivo garantite anche se dovremmo approfittare per correggere la perdita di controllo del sistema paese.

– Cioè dovremmo occuparci di restituire la guida dell’Italia agli italiani medi?

– Né troppo, né poco. Chiaro è che la misura è delicata e non stiamo a ripetere la storia di dove eravamo quando il fenomeno che oggi pare tramontare occupò la scena. È inutile ripetere, a voi entra da una parte e vi esce dall’altra.
Che ce ne frega a noi di quanti sono i residenti in Parlamento, di quanto costano, di cosa fanno. Sventolavano il cappio per finta, volevano tutti restare e per restare dovevano restare tutti. Qualcuno ha persino pensato alla terza camera. Una camera per la terza lettura che potrebbe chiamarsi Senato 2. Che vuoi che ce ne freghi a noi dei diritti per non parlare dei doveri. Chi si ama si sposi, chi è malato si curi, chi è bisognoso chieda. Più facile di così. Ognuno in casa sua e prima di tutto noi. O loro. Loro o loro ? Tutti contenti i giornali e questo è già un risultato. Squadre per il massaggio cardiaco ai i renziani che hanno perso Renzi che nel frattempo c’ha la Vespa nuova. La foto non se l’è persa nessuno. Contate fino a tre e vedrete che la trattativa tra le componenti del PD riprenderà il posto che le spetta tra la prima e pagina 19. La stampa, signora, insieme alla banca e alle armi fanno quel che possono per renderci la vita l’incognita che attraversiamo. Ma non da ora, da sempre.