All posts by Rassegna Italiana

Avatar

Posted On aprile 5, 2018By Rassegna ItalianaIn Words

La casa non cresce

Crescono le compravendite ma i prezzi degli immobili residenziali non ripartono e le oscillazioni rimangono in territorio negativo. Secondo l’Osservatorio di Immobiliare.it sul mercato residenziale, infatti nel primo trimestre 2018, a livello nazionale i valori sono scesi dello 0,2% rispetto al trimestre precedente con un calo concentrato al Centro (-0,3%) e al Sud (-0,5%) mentre il Nord è stabile e Milano nei prezzi medi consolida il sorpasso sulla Capitale. La tendenza al calo riguarda i centri più piccoli (-0,7% in un trimestre) mentre le città con oltre 250mila abitanti hannoRead More

Posted On agosto 18, 2017By Rassegna ItalianaIn Words

No tengo miedo

BRUNO GULOTTA E LUCA RUSSO I DUE ITALIANI MORTI A BARCELLONA Sono Bruno Gulotta, 35enne di Legnano, e Luca Russo, 25 anni, di Bassano del Grappa, le due vittime italiane dell’attacco terroristico sulla Rambla di Barcellona. Gulotta, racconta la moglie, si è messo davanti ai figli di 7 mesi e 6 anni salvandoli dalla corsa del van. Russo si trovava nella città catalana con la ragazza, ferita e ancora in ospedale. “Aiutatemi a riportarlo a casa” chiede la sorella del giovane veneto. Morta una donna, il bilancio dell’attentato sale aRead More

Posted On agosto 1, 2017By Rassegna ItalianaIn Words

2017, Odissea nella spiaggia

I Verdi hanno presentato un dossier molti dettagliato sul problema cemento in relazione alle coste italiane. Il documento informa che su 8.000 chilometri di costa dell’intera nostra penisola, soltanto 2.000 chilometri sono, al momento, liberi dalla cementificazione. È concreto, quindi, il rischio che il cemento invada del tutto i nostri litorali. E che questo avvenga in tempi anche rapidi. Secondo i calcoli del dossier dei Verdi 2017 Odissea nella spiaggia infatti “nel 2060 tutta la costa italiana sarà occupata da un’unica barriera di cemento e mattoni”. Non solo: ogni anno le spiaggeRead More

Posted On luglio 20, 2017By Rassegna ItalianaIn Words

Quante migrazioni hai

INPS: BOERI, “GLI IMMIGRATI REGALANO UN PUNTO DI PIL CON I CONTRIBUTI” “Non sono i bonus temporanei a cambiare la propensione degli italiani a riprodursi”, dice il presidente dell’Inps, Boeri, in un’audizione parlamentare. E aggiunge che il contributo degli immigrati regolari al sistema previdenza rimarrebbe fondamentale anche se venissero introdotte politiche efficaci per l’aumento del tasso di fecondità delle donne italiane. In particolare, è stato calcolato che finora gli immigrati “ci hanno regalato circa un punto di Pil di contributi sociali a fronte dei quali non sono state loro erogate delleRead More

Posted On luglio 5, 2017By Rassegna ItalianaIn Words

Boom di migranti, giovani e MPS

MIGRANTI, NEL 2016 BOOM DI RICHIESTE D’ASILO IN ITALIA, +47% L’Italia ha ricevuto quasi 123mila domande d’asilo nel 2016, +47% sul 2015 e pari al 9,5% del totale Ue. È quanto emerge dal rapporto annuale dell’Agenzia Ue per l’asilo. La Germania si conferma record con 745.155 domande (+58%), il 58% su circa 1,3 milioni presentate ai Paesi dell’Ue (-7%). Rimangono intanto in caserma i quattro blindati che l’Austria aveva minacciato di schierare al confine con l’Italia, l’ambasciatore di Vienna chiarisce che i preparativi per controlli di frontiera al Brennero ‘sono misureRead More

Posted On giugno 29, 2017By Rassegna ItalianaIn Words

Renzi, Prodi e la ripresa che non c’è

RENZI, NO A STANCHI RITUALI-POLEMICHE, PENSIAMO AI GIOVANI L’ex premier Renzi parla da Facebook del bonus cultura e invita a lasciare le polemiche a chi le fa di professione, occupandosi invece di questioni vere e di come investire sulla nuova generazione. Poi ritwitta Left Wing (pubblicazione di area Dem) a proposito delle accuse interne di essere divisivo. “Divisivo? Da non crederci. C’è inchiesta manipolata contro di me e i Dem mi accusano”. E a un militante che lo incoraggia replica: “E chi ci logora a noi?”. PRODI, L’EUROPA S’IMPEGNI ORead More

Posted On maggio 27, 2017By Rassegna ItalianaIn Words

Omeopatia o omeopazzia

Sul Corriere della Sera troviamo una riflessione di Massimo Gramellini che ci pare puntuale e accurata sul dramma del bambino morto per essere stato curato con l’omeopatia, a fronte di una otite aggravatasi, con il pus che si è diffuso fino a raggiungere la materia cerebrale. “Un bimbo di sette anni è morto per un’otite. Un’infezione curata con le pillole omeopatiche è degenerata al punto che il pus ha raggiunto le pareti del cervello. Non mi permetto di giudicare quello dei suoi genitori, anche se la tentazione sarebbe forte. Di loroRead More

Posted On maggio 18, 2017By Rassegna ItalianaIn Words

Trump, Bersani, migranti e whatsapp

SPUNTA AUDIO SENATORE GOP, “TRUMP PAGATO DA PUTIN” LUI CONTRATTACCA, “E’ LA PIÙ GRANDE CACCIA ALLE STREGHE” Trump sempre più nella bufera. Il Washington post ha diffuso una frase shock pronunciata nel giugno 2016, in piena campagna elettorale, dal leader della maggioranza repubblicana alla Camera Kevin McCarthy, della quale esisterebbe una registrazione: “penso che Putin paghi Trump”. Il presidente Usa cerca intanto di uscire dall’accerchiamento e commenta così la nomina di Robert Mueller a commissario speciale per il Russiagate: “Con tutti gli atti illegali avvenuti nella campagna elettorale della Clinton e nell’amministrazione Obama non è mai stato nominato un commissarioRead More

Posted On maggio 8, 2017By Rassegna ItalianaIn Words

Daily news: Macron, Obama, migranti

OLTRE 200 VITTIME IN DUE NAUFRAGI A LARGO DELLA LIBIA Continua la strage di migranti. E dopo la morte di circa ottanta persone in un naufragio avvenuto due giorni fa, con la morte anche dello scafista, una nuova tragedia si è consumata sempre al largo della Libia. Almeno 113 persone sono disperse in mare dopo il naufragio di un gommone avvenuto ieri al largo di Az Zawiyah. Ne dà notizia l’Oim: solo sette i sopravvissuti. Intanto nel porto di Catania è giunta la nave Sirio della Marina Militare con a bordo 541 migranti, mentre 548 sono arrivatiRead More

Posted On maggio 23, 2016By Rassegna ItalianaIn Words

Sabino Cassese: nessun pericolo per la Costituzione

La giornalista Federica Fantozzi intervista, su L’Unità di oggi, Sabino Cassese, ex membro della Corte Costituzionale e professore emerito alla Scuola Normale Superiore. Professor Sabino Cassese, in un recente convegno Giuliano Amato ha definito un fatto positivo il solo riformare la Costituzione, dopo decenni. Condivide questa premessa? «La Costituzione italiana è stata riformata 15 volte, quella tedesca, che ha una data di nascita simile, 58 volte. Meuccio Ruini, il presidente della Commissione dei 75 che scrisse la Costituzione, poi approvata dall’intera Assemblea costituente, nel discorso finale, prima dell’approvazione, dichiarò piùRead More