20 Giugno 2024
People

Fratelli Taviani

Testimonianze raccolte tra il 1987 e il 1993
a cura di Marcello Cella e Elena Pinori

Alla ricerca dei fondi
Vittorio

Mario Benvenuti era importante per noi anche perché era un produttore. Ci avevano detto che a Pisa c’era una casa di produzione, la ditta Benvenuti-Mancianti, cosa che aveva addirittura dell’incredibile, perché per noi il cinema era a Roma. Io e Paolo ci dicemmo che bisognava avvicinarsi a loro, perché avevano i soldi e facevano i film, quindi bisognava entrare in tutte le maniere nelle loro grazie. Così, ad un certo punto, ci presentammo anche sotto questa veste e dicemmo: “Voi siete i produttori. Cosa potete fare?”, e loro: “Ma quali produttori? Ma quali soldi? Noi, con le nostre mani, con la nostra fatica, creiamo delle piccole cose cinematografiche, ma soltanto con tanta buona volontà.” Fu quella buona volontà che permise anche a noi di entrare in contatto con la macchina da presa, che per noi era un miraggio.
 
taviani