20 Giugno 2024
Culture Club

Un pazzo viaggio in scooter con Leonardo da Vinci

Ancora oggi il suo nome è legato indiscutibilmente alla qualifica di “genio”. Leonardo Da Vinci è, in tutto il Mondo, il simbolo dell’artista-scienziato.
Quest’anno, in occasione del cinquecentenario della sua morte, il Festival del Viaggio e la Società Italiana dei Viaggiatori organizzano (in collaborazione con enti pubblici, istituzioni culturali e aziende private) “Leonardo’s Travel – 500 anni in viaggio con Leonardo”, un itinerario a tappe che vede come protagonista il più grande artista e scienziato di tutti i tempi dal suo borgo natio, Anchiano di Vinci, fino al Castello di Clos-Lucé presso la cittadina di Amboise, dove morì nel 1519.

Ideatore del progetto è lo scrittore e direttore del Festival del Viaggio Alessandro Agostinelli che ha deciso di rendere omaggio a Leonardo Da Vinci ripercorrendo le tappe principali del suo percorso umano e professionale, a bordo di uno scooter Piaggio.
Il progetto, patrocinato da Regione Toscana, Comune di Vinci, Comune di Firenze, MIBAC, Regione Alta Valle della Loira, è sponsorizzato da Toscana Energia, Piaggio Group, Arca, ALV Alviero Martini, Pascal Firenze.

 

Alessandro Agostinelli partirà a bordo dello scooter Piaggio “MP3 500cc Business” da Pontedera, farà tappa a Vinci, Firenze, Milano, Genova, Ventimiglia, Avignone, Lione, Clermont-Ferrand, Bourges, Tours, Amboise. Sei tappe in Italia e sei tappe in Francia in cui si incontreranno storici, studiosi, gastronomi, chef, politici, storici dell’arte, architetti. Ciascuno cercherà di dare informazioni e raccontare storie e aneddoti sulla vita e sulle opere di Leonardo Da Vinci. Tra i viaggiatori ideali che Agostinelli incontrerà strada facendo ci sono molti ospiti, tra cui il sindaco di Firenze Dario Nardella, la storica dell’arte Cristina Acidini, lo storico Franco Cardini, l’antropologo e storico dell’arte Philippe Daverio, il fisico Guido Tonelli, lo scrittore Bernard Vanel, il filosofo Dominique Descotes, l’architetto Arthur Biasse e molti altri.

Seguirà il direttore del Festival del Viaggio, lungo tutto l’itinerario tra Italia e Francia, la piccola squadra di produzione (diretta da Marzia Maestri) con un camper Arca “Europa H 699 GLG”, che servirà da casa viaggiante e da base per il lavoro di redazione, elaborazione e montaggio del materiale filmato. Alessandro Agostinelli e Marzia Maestri saranno vestiti con materiali di ALV dello stilista e designer Alviero Martini.
Il viaggio sarà documentato con i video quotidiani che saranno pubblicati ogni giorno alle ore 21:45, dal 23 aprile al 3 maggio, sul sito web de L’Espresso, nel blog viaggi “Atlante”. Una raccolta di tutti i video sarà presentata, insieme all’assessore regionale Stefano Ciuoffo e al direttore di Toscana Promozione Turistica, Francesco Palumbo, il primo giugno all’interno della XIV edizione del Festival del Viaggio. Mentre il lungometraggio doc “Leonardo’s Travel” sarà presentato al Museo Piaggio in una data del mese di settembre.
Le informazioni in italiano e in francese sono disponibili sul sito web: www.500leonardo.eu