22 Luglio 2024
Culture Club

Festival del Viaggio: Firenze & Palermo

“Siamo nati nel 2005 – dice lo scrittore Alessandro Agostinelli, direttore del Festival del Viaggio – e da allora ci siamo affezionati sempre più ai viaggi. A ripensarci oggi sembra niente e invece è cambiato il mondo. A Firenze portiamo, al solito, alcune delle passeggiate urbane più originali e fantasiose che nel corso degli anni sono state copiate da molti. A Palermo abbiamo un programma molto vario, colmo di buone chiacchiere e buona musica”. Gli fa eco l’organizzatrice palermitana, la grande viaggiatrice Marcella Croce: “Un festival per viaggiare con foto, con cultura e con fantasia. Adatto a tutti coloro che hanno curiosità del mondo”.

Nel programma fiorentino ci sono due anniversari che tratteggiano la quattordicesima edizione del Festival del Viaggio, che inizia giovedì 30 maggio e finisce domenica 2 giugno. Il primo riguarda il trentennale della caduta del muro di Berlino, organizzato con il contributo di Deutsches Institut e la partecipazione della ricercatrice Francesca Zilio che racconta la storia del muro voluto da Ulbricht e come hanno cominciato a viaggiare e a fare turismo i cittadini della ex-DDR dopo la caduta del muro stesso.
L’altro anniversario è celebrato a Pontedera (unica tappa del festival fuori città), al Museo Piaggio e riguarda Leonardo Da Vinci, nel cinquecentenario della sua morte. Si intitola LEONARDOpuntozero. Qui, con la partecipazione del direttore di Toscana Promozione Turistica, Francesco Palumbo e del presidente della Fondazione Piaggio, Riccardo Costagliola, verranno presentati tre mini-video dedicati ad alcuni luoghi della Toscana meno conosciuta, attraversata durante il viaggio sulle orme di Leonardo Da Vinci compiuto con lo scooter MP3 500cc della Piaggio.
Di interesse ragguardevole la kermesse-workshop WIKI LOVES MONUMENTS, a cura di Alessandro Marchetti, in collaborazione con Wikimedia Italia e ANCI Toscana. Nell’occasione saranno presentati metodi e casi di studio per promuovere il patrimonio storico artistico toscano attraverso Wikipedia e Wikidata, alla presenza dell’assessore al turismo della Regione Toscana, dell’assessore al turismo del Comune di Firenze, del direttore di ANCI Toscana, Simone Gheri, del responsabile dell’Ufficio UNESCO di Firenze Carlo Francini, e del direttore di Toscana Promozione Turistica.
La tradizionale serata al Caffè Letterario delle Murate vedrà sul palco Giovanni Bogani con il cantautore Mimmo Locasciulli che parlerà dei suoi viaggi e delle prima mosse nel mondo della canzone d’autore al Folk Studio di Roma. Durante la serata saranno proiettati anche due nuovi videoclip. E poi la famosa “Scalzeggiata”, una passeggiata a piedi scalzi al Parco della Cascine, per tornare a sentire l’energia reale che Madre Terra ci concede. E altre due passeggiate: una dedicata alle Superwomen dipinte sui muri di alcune strade fiorentine, a cura dell’associazione “Parla coi muri”; una dedicata a via de’ Serragli con Niccolò Rinaldi.

 

A Palermo il festival inizia sabato 8 e finisce sabato 15 giugno e si comincia con l’allestimento “Oriente & Occidente” a Villa Niscemi, con le fotografie saturate di Nino Russo e gli oggetti artistici di Marcella Croce. Si tratta dell’apertura del Festival del Viaggio.
Anche nel programma palermitano ci sono due anniversari. Il primo riguarda sempre il trentennale della caduta del muro di Berlino, a cura di Santo Lombino. L’altro anniversario riguarda la concessione di “esseri umani” che il Vaticano fece agli amerindi nel 1537: si intitola ST’AMERICA.
In omaggio alla città europea della cultura, Marcella Croce e Rosario Perricone parlano di Matera e del percorso che ha portato la città a raggiungere il palcoscenico d’Europa al Museo delle Marionette.
Sarà Fulvio Croce a portarci sulle onde degli Oceani con l’incontro dedicato alle sue esperienze di mare, vela e vento sull’Atlantico e sul Pacifico. A seguire i registi Michal Krawczyk e Giulia Lepori presentano il documentario “Yuyos”, girato in Paraguay.
In collaborazione con Italia Nostra, Adriana Chirco terrà una conferenza su “Palermo mosaico di cultura”. Mentre alla Libreria del Mare i giornalisti di viaggio Antonio Schembri ed Enzo Signorelli, presentano il volume fotografico “Un viaggio lungo 20 anni”, in collaborazione con l’associazione Neos – Giornalisti di Viaggio associati.

Questa edizione 2019 del Festival del Viaggio è organizzata dalla Società Italiana dei Viaggiatori, col patrocinio della Regione Toscana, del Comune di Firenze, del Comune di Palermo e col sostegno di Toscana Promozione Turistica, in collaborazione con ANCI Toscana, Spazio Alfieri, Institut Francais, Deutsches Institut, Accademia delle Arti del Disegno, Università di Firenze Dipartimento Forlilpsi, Caffè letterario Le Murate, Fondazione Studio Marangoni, La Nottola di Minerva, Libreria On the Road, Centro Studi Avventure nel Mondo di Palermo, Instituto Cervantes, Museo delle Marionette Antonio Pasqualino, Libreria del Mare, Museo Archeologico, Cooperativa Artemisia.

 

PROGRAMMA FIRENZE

Giovedì 30 maggio – ore 17
Institut Francais (piazza Ognissanti 2)
FLORENCE EN V.O.
Una guida senza reticenze sulla città del Rinascimento, attraverso le pagine della letteratura che ha raccontato le strade, i paesaggi, i cieli e le storie di Firenze. Da Boccaccio ai nostri giorni, il libro è una lunga cavalcata letteraria dentro una delle città più belle del Mondo.
con Annick Farina – coordina Marco Lombardi

 

Giovedì 30 maggio – ore 17:30
Accademia delle Arti del Disegno (via Orsanmichele 4)
LE GALANTI
con Filippo Tuena
intervengono Cristina Acidini e Claudio Di Benedetto

 

Giovedì 30 maggio – ore 21
Caffè Letterario Le Murate
COME UNA MACCHINA VOLANTE
I racconti dei viaggi di un ragazzo diventato cantautore
con Mimmo Locasciulli
coordina Giovanni Bogani
Proiezione di due videoclip musicali del cantautore
– Cenere (nuovo videoclip della sua ultima canzone)
– Confusi in un playback (canzone con Ligabue)
I ricordi d’infanzia, la curiosità per la vita, la passione per la musica e il microscopio. Così apre il racconto della propria vita Mimmo Locasciulli. In Come una macchina volante ci accompagna tra i campi di grano delle sue campagne abruzzesi, ci fa provare l’odore del vento e il magnifico sapore della sua infanzia, ci fa ascoltare le prime note del suo pianoforte e percepire l’oppressione della troppa teoria e dei solfeggi. Ci racconta gli anni dell’università, le prime contaminazioni artistiche, la voglia di Roma e di entrare a far parte del Folkstudio. Un’autobiografia ricchissima di dettagli e curiosità, sempre sull’onda del doppio amore che l’ha guidato nella vita: la musica e la medicina. Il libro è uno spartito armonico dove gli accadimenti e la prosa poetica si alternano in visioni tanto surreali quanto autentiche e sincere.

 

Venerdì 31 maggio – ore 15
Spazio Alfieri (via dell’Ulivo 4)
WIKI LOVES MONUMENTS
Metodi e casi di studio per promuovere il patrimonio storico-artistico italiano attraverso
Wikipedia e Wikidata
a cura di Alessandro Marchetti
[In collaborazione con Wikimedia Italia]
Partecipano Stefano Ciuoffo (assessore turismo Regione Toscana), Assessore turismo Comune Firenze, Simone Gheri (direttore ANCI Toscana), Carlo Francini (Ufficio Unesco, Comune di Firenze), Francesco Palumbo (Toscana Promozione Turistica) e una larga rappresentanza di amministratori di Comuni toscani.

 

Venerdì 31 maggio – ore 18:30
Deutsches Institut Florenz
BERLINO: TUTTI GIÙ DAL MURO
La caduta del muro e 30 anni di libertà di viaggio in DDR
Con Alessandro Agostinelli e Francesca Zilio
(a conclusione della conferenza apericena)
Ingresso libero

 

Venerdì 31 maggio – ore 19
Libreria On the Road (piazza Giorgini, via Vittorio Emanuele II)
UN’INDIA TUTTA SUA
Khumb Mela e libri di viaggio
con Franco Zabagli e Lilli Bacci
coordina Martina Castagnoli

 

Sabato 1 giugno – ore 19:30
Via de’ Serragli (Raduno Ponte alla Carraia lato piazza Nazario Sauro)
ANATOMIA DI UNA STRADA
Passeggiata urbana dal fiume alla collina
con Niccolò Rinaldi

 

Sabato 1 giugno – ore 21
Fondazione Museo Piaggio – PONTEDERA (viale Rinaldo Piaggio)
LEONARDOpuntozero
Tra genio e innovazione: territori da scoprire attraverso un turismo lento e una mobilità alternativa ed ecologica.
Video e immagini del viaggio in scooter sulle orme di Leonardo Da Vinci, nel cinquecentenario della morte. Con Alessandro Agostinelli (direttore Festival del Viaggio), Riccardo Costagliola (presidente Museo Piaggio), Francesco Palumbo (direttore Toscana Promozione Turistica)
Proiezione video a cura di Società Italiana dei Viaggiatori

 

Domenica 2 giugno – ore 10:30
Raduno Piazzale delle Cascine
SCALZEGGIATA
Passeggiata a piedi nudi nel parco cittadino
a cura di Viaggi Società Italiana dei Viaggiatori
Prenotazione obbligatoria: cammini@societadeiviaggiatori.org

 

Domenica 2 giugno – ore 18
Raduno Museo Novecento
LE SUPERWOMEN DI LEDIESIS
Passeggiata alla scoperta della street art
a cura di “Parla con i muri”
Prenotazione obbligatoria: parlaconimuri@gmail.com

 

PROGRAMMA PALERMO

 

Sabato 8 giugno – ore 17
Villa Niscemi – Palermo

ORIENTE & OCCIDENTE
SATURAZIONI
di Nino Russo
SOSPENSIONI di Marcella Croce
Progetto artistico-fotografico
Ingresso libero
La mostra sarà aperta da sabato 8 giugno fino a giovedì 13 giugno, col seguente orario: 17-19:30 (domenica chiuso)

 

Sabato 8 giugno – ore 21
Centro studi Avventure nel Mondo – via Danae 15, Mondello Valdesi
BLOG ATLANTE/PACIFICO
In giro per Oceani: un racconto di mare, di vele e di vento
A colloquio con l’autore Fulvio Croce

 

Sabato 8 giugno – ore 22
Centro studi Avventure nel Mondo – via Danae 15, Mondello Valdesi
YUYOS – Un viaggio etnografico in Paraguay
Proiezione del documentario alla presenza degli autori Michal Krawczyk e Giulia Lepori

 

Domenica 9 giugno – ore 21
Centro Studi Avventure nel Mondo – via Danae 15, Mondello Valdesi
ST’AMERICA, GLI INDIANI E LA COMUNICAZIONE
Da Cristoforo Colombo a Fabrizio De André cos’è stata la conquista dell’America
Il 9 giugno 1537 Papa Paolo III dichiara che “gli indiani sono esseri umani, con le qualità e i difetti degli esseri umani”. Oggi, a quasi 500 anni di distanza, cerchiamo di capire cosa successe quando Colombo scoprì le Americhe e dette l’avvio alla modernità.
di Alessandro Agostinelli

 

Lunedì 10 giugno – ore 18
Albaria meeting point – Viale Regina Elena 98/A, Mondello Valdesi
SCALZEGGIATA
Grounding e passeggiata a piedi nudi sulla Terra
“Scalzeggiando” si scoprirà un nuovo e diverso rapporto con i piedi, non più “cenerentola del corpo”, ma importante elemento strutturale sul quale si regge la persona. Si può approfittare del periodo estivo per iniziare a camminare gradualmente a piedi nudi, in giardino o in spiaggia, cercando terreni morbidi, per poi provare su qualsiasi terreno e in qualunque stagione. www.scalzeggiata.it
di Marzia Stevenson Maestri
Prenotazione obbligatoria: cammini@societadeiviaggiatori.org

 

Lunedì 10 giugno – ore 21
Centro Studi Avventure nel Mondo – via Danae 15, Mondello Valdesi
30 ANNI SENZA MURO
Com’era il muro di Berlino e perché non c’è più
Trent’anni fa la caduta del Muro di Berlino segnò la fine di un’epoca, quella della divisione in due blocchi contrapposti, quello capitalista americano e quello comunista sovietico. La fine dell’URSS determinò di lì a poco la cosiddetta globalizzazione mondiale e l’ascesa del colosso cinese. In Europa la riunificazione delle due Germanie significò la nascita del Paese trainante dell’Unione.
con Alessandro Agostinelli e Santo Lombino

 

Martedì 11 giugno – ore 18.30
Instituto Cervantes Palermo – via Argenteria Nuova 33, Palermo
MESSICO E NUVOLE
Strade e cieli di un grande Paese americano
Conferenza con Giangiorgio Perricone

 

Mercoledì 12 giugno – ore 21
Museo delle Marionette – Piazza Antonio Pasqualino, Palermo
DEDICATO A MATERA
Un viaggio nella capitale europea della Cultura 2019. Matera è la prima città dell’Italia meridionale a ricevere questo riconoscimento, il suo slogan per la candidatura è stato “Open Future”.
Con Marcella Croce e Rosario Perricone

 

Giovedì 13 giugno – ore 18.30
Italia Nostra – via Stefano Turr 38, Palermo
PALERMO MOSAICO DI CULTURA
Conferenza a cura di Adriana Chirco
In collaborazione con Italia Nostra – Palermo

 

Venerdi 14 giugno – ore 18.30
Libreria del Mare – via Cala 50, Palermo
UN VIAGGIO LUNGO 20 ANNI
Il bilancio di Neos: giornalisti di viaggio associati
Venti anni di viaggi e di reportage, sempre dentro la notizia e mai per puro esercizio letterario, sempre interessati alle immagini veritiere dei Paesi attraversati e mai per portare a casa il servizio patinato. Un’associazione di veri viaggiatori, di veri giornalisti.
Con Antonio Schembri ed Enzo Signorelli

 

Venerdì 14 giugno – ore 20.30
Ristorante africano Ciwara – Piazza Caracciolo, Palermo
BIGLIETTI DI VIAGGIO MUSICALI
Cena concerto – 20 euro a testa
Prenotazione obbligatoria per mail entro il 10 giugno
marcellacroce@gmail.com – tel. 3406678233

 

Sabato 15 giugno – ore 10.30
Museo Archeologico – Piazza Olivella, Palermo
ITINERARI MULTICULTURALI
Un cammino esperienziale nel Museo Archeologico
A cura di Luigia Di Gennaro
In collaborazione con cooperativa Artemisia per lo sviluppo sostenibile e l’educazione ambientale.