Sun Category

Molto interessante il libro di Francesco Costa, Dive del cinema, non solo per chi di cinema è appassionato, ma anche per coloro che in questo modo possono conoscere il significato, il ruolo e l’importanza della donna nel mondo del cinema, a cominciare dai tempi del muto. Un libro che rende omaggio alla forza, alla creatività della donna nella cultura occidentale, che ha “polarizzato per oltre un secolo gli affetti e le passioni di milioni di spettatori di tutto il pianeta” Per parlare di cinema si parte dalla proiezione del 6Read More
L’Islanda che si sta preparando alla celebrazione del millenario della colonizzazione danese, tra gli anni settanta e ottanta del milleottocento, è un Paese economicamente e culturalmente depresso, e registra un alto tasso di emigrazione. Quella di Steinar di Hlíðar è una fattoria antica, difesa con costante laboriosità dalla invasione del pietrame che crolla dalle rupi, dove si allevano pecore, mucche, cavalli. Lui vive lì con la moglie e due figli, maschio e femmina. Se Steinar è ritenuto un modello per le capacità artigianali e di allevatore, nonché per la suaRead More
Al fenomeno climatico del Niño si attribuì l’eccezionale ondata di caldo che nei mesi estivi del 1998 colpì l’Europa. Michele Giannini (Lucca 1987) la fa sentire addosso, quella calura, nei due racconti El Niño del Secolo e La corsa. Asciutta, essenziale, visiva, è la prosa di Giannini, direi da sceneggiatura cinematografica, sulle orme della tradizione letteraria toscana -ma rimanda anche alla grande letteratura americana del ‘900 – in un muoversi all’interno di una periferia con campi bruciati dal sole che si alternano a capannoni industriali, una strada a scorrimento veloce cheRead More
Terzo di una serie – dopo Il segreto dei custodi della fede e Il mistero delle antiche rotte- il thriller di Elena Torre, La maledizione del nome, trascina il lettore in un gioco continuo, tra interpretazioni, rimandi, domande. Con lo stupore di fronte alla abilità della Torre, scrittrice e giornalista eclettica, di creare intrecci intricatissimi tenendo sempre per mano i suoi molteplici personaggi che si muovono tra Città del Capo, Viareggio, Ginevra, Roma, l’Oxfordshire. Si schierano l’uno contro l’altro il bene e il male: il male sta nella mente folleRead More

Posted On dicembre 30, 2021By Gianfranco CordìIn Sun

Alan Pauls, La metà fantasma (trad. Maria Nicola), SUR, Roma 2021

Ottimo scrittore di «fabula» ma deficitario in intreccio e mosse del gioco narrativo, Alan Pauls in questo libro porta sulla scena una pallida e indifferente Buenos Aires, una mortale Berlino e diverse idiosincrasie. Il protagonista Savoy ci pare antipatico. Non possiede alcun elemento che lo possa far risultare «Uno di noi»: accumulatore seriale di visite ad appartamenti dove non intende ne traslocare né affittare e neppure ristrutturare, collezionista di monetine di tutti i paesi del mondo che vengono fuori come funghi, frequentatore dei siti «Tuttoquellovuoi.com» e «Chatroulette» – vive unaRead More
Questo libro di Tullio Avoledo si snoda come un treno. Ci sono un sacco di personaggi, ci sono un sacco di situazioni, ci sono passaggi narrativi veramente originali e, alla fine (all’arrivo in stazione) si resta con l’amaro in bocca. So che molta critica nostrana ha apprezzato questo romanzo d’esordio ma proprio su questo termine, «romanzo» si gioca tutto il fraintendimento. Finalmente, verrebbe da dire, un romanzo che fa (e sa fare) solo il romanzo ma, dall’altra parte: troppa carne al fuoco, troppe pagine (su alcune maledettamente corre il trenoRead More
Secondo la leggenda sembra che un certo Vorananen, comandante del plotone dei Rossi, nel 1918, al tempo della guerra civile in Finlandia, quando i Bianchi tempestarono di fuoco un ponte di legno tanto che molti Rossi furono fatti prigionieri o vi persero la vita, prima di morire infilzato ed essere gettato nel fiume, abbia detto che un giorno i Rossi sarebbero tornati a mettere il paese in ginocchio. E il sangue versato sarebbe stato lavato “cento volte cento”. In ricordo di quella tragica vicenda il ponte fu chiamato Eccidio. TralasciandoRead More
Si incrocia una verità scritta nella bandella di questo libro che fornisce la chiave del tono stesso della raccolta di racconti di Marisa Cecchetti che ci prestiamo a leggere e dice: “C’è un tocco dolce e morbido, in questa silloge di racconti, che sembra quasi rubato alla poesia”. E potremmo aggiungere: un tono leggero e meditativo, come quello di una voce affabulatoria che conduce per sentieri di ricordi e di sentimenti semplici e duraturi. Ci sono le ebbrezze sottili della passione, o meglio della sua preventiva stimolazione che è l’eccitazioneRead More
L’undici marzo 2011, dopo una forte scossa di terremoto, un’onda di tsunami di trentasei metri colpisce la regione del Tohotu, a nord del Giappone, e uccide 18.000 persone. Il corrispondente a Tokyo del “The Times”, Richard Lloyd Parry, per sei anni frequenta quel luogo sperduto, incontrando i sopravvissuti, ascoltandoli e trascrivendo le loro storie. Aveva sentito parlare, nell’estate dopo lo tsunami, di “una piccola comunità sulla costa che aveva subito una tragedia eccezionale. Si chiamava Okawa, giaceva in una piega dimenticata del Giappone, sotto le colline e tra le risaie,Read More
Da settembre il catalogo ETS si è arricchito di un volume interamente dedicato a Puccini. Scritto, carezzato e arricchito con raffinata anagliptica lirico critica da Paola Massoni, cantante, musicista, poetessa acculturata e capace di incursioni in diversi territori del sapere. Il Maestro è raccontato in tutta la sua potente forza emotiva, nel tratto creativo, nell’intelligente e curiosa lettura di quello che di nuovo stava nascendo nella poesia, nella narrativa entrambe in pieno surf sulle onde di quella volontà di rinnovamento che è dentro la geometria concettuale della seconda metà dell’OttocentoRead More