Words Category

Posted On marzo 12, 2021By Rassegna ItalianaIn Words

5G: tutto ciò che devi sapere

Cos’è il 5G Il 5G è una nuova tecnologia wireless (“senza fili”, ossia senza cablaggio) utilizzata per la trasmissione di informazioni sia mediante connessioni di tipo persona-persona che persona-macchina e macchina-macchina. Se la prima tipologia di applicazione, quella per le comunicazioni persona-persona, costituisce una evoluzione dei servizi di telefonia mobile e di trasmissione dati, con un significativo miglioramento nelle prestazioni, le applicazioni relative alle trasmissioni persona-macchina e macchina-macchina riguardano lo sviluppo di nuovi servizi. Il campo di applicazione di questi nuovi servizi è molto ampio e va, per fare alcuniRead More

Posted On marzo 10, 2021By Gianfranco CordìIn Words

Cosa resta della sinistra?

La sinistra, nello stesso istante, è un partito (alcuni partiti), un’ideologia, un’organizzazione, una visione del mondo, una base sociale, un programma politico e una posizione relativa a un’altra posizione, la destra. Se prendiamo lo spazio orizzontale si ha che la partizione destra/sinistra esaurisce lo spazio della politica – essendo il “centro” (ciò che non è destra né sinistra) inevitabilmente trasparente, adiaforo, impersonale. Oggi che cosa resta della sinistra in Italia? Vengono in mente le conquiste storiche: lo stato sociale, i diritti civili, ecc. Ma tutto ciò si deve incarnare inRead More

Posted On marzo 8, 2021By Gianfranco CordìIn Words

Covid tra emozione e filosofia

L’opposto della paura non è la ragione, la logica, la dialettica o il ragionamento. No, l’opposto della paura è la ragionevolezza. Di fronte allo stesso contingente (ci hanno spiegato che la politica oggi si gioca tutta sul contingente, qui e ora, analisi del presente e proposta scaturita dall’analisi che deve valere per il “brevissimo” periodo) destra e sinistra oggi danno due risposte diverse: la destra cerca di incanalare le paure (del contagio, dei migranti, della crisi economica) in politiche afferenti alla sicurezza, alla protezione, all’ordine, quindi tipiche della destra storica;Read More

Posted On marzo 4, 2021By Rassegna ItalianaIn Words

Vaccini: Europa nel pallone

L’Unione Europea ha fallito la politica vaccinale. Che sia colpa delle aziende produttrici dei vaccini, o dei fornitori di contenitori, o dei distributori per aree geografiche, di fatto i contratti stipulati dalla Commissione europea con leaziende farmacologiche non sono efficaci. E le varie nazioni del Vecchio Continente hanno subìto una riduzione di forniture che mettono a serio rischio le varie campagne vaccinali. Quindi alcune nazioni sono partite in solitaria per autodeterminarsi su questo fronte. È quindi in atto un rafforzamento delle politiche nazionali. Non tanto della politica dei partiti, cheRead More

Posted On marzo 2, 2021By Rassegna ItalianaIn Words

Draghi: fatti non parole

Quando parlerà Draghi? si chiedono sgomenti i cronisti di Palazzo, in attesa che il premier pronunci il suo primo discorso alla nazione. “Mai”, è la risposta corretta, “sempre” è quella giusta. Il presidente del consiglio ha parlato anche ieri, solo che non ha aperto bocca. Ha semplicemente licenziato Arcuri. Nei giorni scorsi, sempre senza rilasciare mezza dichiarazione, aveva cambiato il capo della Protezione civile, dato sempre più poteri a Gabbrielli, incontrato per la prima volta gli altri leader europei mettendo sotto accusa le case farmaceutiche che non rispettano i patti.Read More

Posted On febbraio 23, 2021By Rassegna ItalianaIn Words

Il Congo dei terroristi

La foresta nel Kivu è così fitta che sembra un muro. È bella da ferirti gli occhi. E terribile al punto che può uccidere. Ciascuno si sente piccolo, qui, precipitato in una terra che non pare fatta per gli uomini. Dove la lotta per sopravvivere è così continua, sfiancante, ossessiva che non ti lascia pensare ad altro. Tutto ti può uccidere: un serpente, ebola e mille altre malattie subdole e feroci, un altro uomo. Ecco: gli uomini, i protagonisti della eterna «grande guerra d’Africa» nell’est del Congo, lunga, atroce, macchiataRead More

Posted On febbraio 22, 2021By Rassegna ItalianaIn Words

Piantare alberi in Amazzonia

Contro la deforestazione dell’Amazzonia, alcune donne indigene pianteranno 150mila alberi. L’iniziativa, coordinata dalla Organizzazione Non Governativa (ONG) One Tree Planted e implementata dall’Associazione donne Sapara e Ashinwaka, si propone di piantare gli alberi di specie autoctone in 100 ettari deforestati. I volontari sono 120 donne indigene di etnia Sapara, guidate dall’attivista Gloria Hilda Ushigua. Ad aiutarle, in questa impresa che fa bene al respiro della Terra, saranno i loro familiari. I Sapara erano una delle più popolose etnie indigene dell’Amazzonia ma ora sono ridotte a circa 600 unità. Negli ultimi anni, le esplorazioni petrolifere in Amazzonia hanno minacciatoRead More

Posted On febbraio 21, 2021By Rassegna ItalianaIn Words

Bipartitismo sì o no?

Il Governo Draghi probabilmente è destinato a cambiare anche lo scenario elettorale futuro, anche se è in carica principalmente per affrontare i problemi economici e sanitari dell’Italia. Tra l’altro le elezioni non sono lontane. La legislatura vedrà la sua fine naturale tra due anni, ma non si esclude che il prossimo febbraio, con il termine del settennato di Sergio Mattarella, non possa essere proprio Mario Draghi a diventare il nuovo inquilino del Quirinale. In tal caso l’election day subito dopo potrebbe diventare una possibilità concreta. Al di là della tempisticaRead More

Posted On febbraio 18, 2021By Rassegna ItalianaIn Words

Draghi prende Camera e Senato

Senato della Repubblica – Fiducia larga con 262 sì, 101 in più rispetto a quelli che basterebbero per avere la maggioranza politica, e 40 voti contrari per il nuovo governo Draghi in Senato. Solo due gli astenuti. Quella su cui può contare l’ex presidente della Bce è una maggioranza molto ampia ma che, a Palazzo Madama, non supera il record dell’Esecutivo Monti pari a 281 voti favorevoli. A schierarsi contro, oltre i 19 parlamentari di Fdi, sono quindici senatori 5s. Altri 8 cinquestelle non hanno partecipato alla  votazione ma due risultano assenti giustificati. Il capogruppo del Movimento a Palazzo MadamaRead More

Posted On febbraio 14, 2021By Rassegna ItalianaIn Words

Guai in vista per Trump

Donald Trump è stato assolto. 7 repubblicani hanno votato a favore della sua condanna, insieme a 50 democratici, numero insufficiente a raggiungere la soglia dei 2/3 del Senato necessaria per la condanna. Tuttavia, dopo averla scampata all’impeachment, altri guai giudiziari incombono sulla testa di Donald Trump, mettendo a rischio il suo futuro politico già macchiato per sempre dall’assalto al Congresso. Lo ha ammesso lo stesso Bruce Castor, uno dei suoi avvocati difensori nel dibattimento al Senato, per sostenere che casomai è la giustizia ordinaria che si deve occupare del suoRead More