30 Maggio 2024
Words

Piantare alberi in Amazzonia

Contro la deforestazione dell’Amazzonia, alcune donne indigene pianteranno 150mila alberi.
L’iniziativa, coordinata dalla Organizzazione Non Governativa (ONG) One Tree Planted e implementata dall’Associazione donne Sapara e Ashinwaka, si propone di piantare gli alberi di specie autoctone in 100 ettari deforestati.
I volontari sono 120 donne indigene di etnia Sapara, guidate dall’attivista Gloria Hilda Ushigua. Ad aiutarle, in questa impresa che fa bene al respiro della Terra, saranno i loro familiari.
I Sapara erano una delle più popolose etnie indigene dell’Amazzonia ma ora sono ridotte a circa 600 unità. Negli ultimi anni, le esplorazioni petrolifere in Amazzonia hanno minacciato direttamente i Sapara e la foresta più grande del Mondo(oggi a rischio), che è uno degli ecosistemi più ricchi del pianeta.
Secondo One Tree Planted, gli alberi piantati serviranno a prevenire l’erosione del suolo e a mantenere puliti i fiumi dell’Amazzonia.

[tratto da ANSA]